VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli
Regista sempre attento ad ogni particolare il Parroco Don Patrizio Maggioni

TRINO, LA FESTA DELLA LUCE E' STATA UN SUCCESSO - Contenti i ragazzi, bravissimi gli Animatori - C'è anche una escape room -

In questa bella festa sono state coinvolte anche le famiglie dei ragazzi, perché è bello fare festa tutti insieme, ed è bello farlo in oratorio

(marilisa frison) – Questa domenica 6 novembre 2022 i bambini e i ragazzi del Catechismo festeggiano, in Oratorio, la “Festa della Luce”.

Dopo la Santa messa delle 10, in cui i ragazzi hanno ben compreso chi fossero i “Sadducei”, grazie alla preziosa ed esaustiva omelia del parroco don Patrizio Maggioni, è seguita l’ora di Catechismo, che ha visto i bambini del primo anno, dopo una lettura fatta dalla Catechista sulla Creazione, sbizzarrirsi in un disegno libero che la raffigurasse nei vari dettagli.

Sono stati tutti molto attenti e hanno dipinto il Creato in modo esemplare.

Il Creato è luce, è vita, è gioia, Dio ha voluto portare la luce dove c’erano le tenebre.

Ed è questo che i bravi e pragmatici animatori dell’oratorio Sacro Cuore di Trino, hanno voluto festeggiare!

Si festeggia la luce e non le tenebre!

E senza procrastinare si sono subito dati un gran daffare, per festeggiare la luce, che è l’immagine più immediata di Dio, che è Luminosità, Vita, Verità e Luce che illumina.

In questa bella festa sono state coinvolte anche le famiglie dei ragazzi, perché è bello fare festa tutti insieme, ed è bello farlo in oratorio, per imparare ad amare e vivere questo luogo che è casa comune.

Al termine del Catechismo i ragazzi con le famiglie si sono ritrovati in oratorio e hanno consumato un pranzo in allegria, un primo preparato dallo chef della struttura Claudio Cavagliano e dall’aiuto chef Elisabetta Ranaboldo, e il secondo condiviso. Ognuno ha portato qualcosa da casa. Il buffet era ricchissimo e i commensali hanno potuto gustare prelibatezze che andavano dagli antipasti al dolce.

Alle 14,30, hanno avuto inizio i grandi giochi ideati dagli animatori, che hanno coinvolto tutti i giovani in svariate attività e con dolci premi finali.

Grande divertimento assicurato per tutti e grande soddisfazione da parte dei sacerdoti trinesi per la notevole partecipazione. Un centinaio le persone intervenute al pranzo, tra cui il primo cittadino, il Sindaco di Trino Daniele Pane, con la famiglia, era presente anche il neonato Umberto Davide Maria, bimbo bellissimo e bravo, che sta crescendo bene, sano e forte.

Festeggiamo sempre la luce, mai le tenebre. Il bene vince sempre sul male.

notizie correlate