VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli
Valsesia e Valsessera
Per la festa fanno dire qualcosa a tutti, persino al Parroco, al Sindaco di un altro Comune, ma non alla buona Signora

TRIPPA PER I GATTI / 879 - Gattinara, quando piove le Scuole si riempiono d'acqua - Ma nessuno la toglie perchè c'è Luva - E quindi chi se ne frega

Hanno anche lasciato da parte Pino Rizzi, Sindaco di Lenta, passato di moda

Non aveva ancora finito di scrivere ed inviare la lettera (al termine di queste righe, pubblicata integralmente), che il Consigliere Comunale di Opposizione a Gattinara, Patrizio Petterino, si è dovuto concentrare sulle scuole allagate per le forti piogge della notte.

Cosa è capitato?

Difficile dirlo da un punto di vista tecnico, ma sembra che queste aule della Scuola Primaria si trovino ad un piano seminterrato e la tombinatura di servizio, che dovrebbe smaltire l’acqua piovana, sia insufficiente, oppure in qualche tratto ostruita.

Succede tutte le volte che piove forte (e, con i cambiamenti climatici, ora potrebbe capitare abbastanza spesso) e, probabilmente, la circostanza potrebbe produrre effetti anche a carico dell’impianto elettrico.

***

Forse perché convinti che il riso nasca nell’acqua e muoia nel vino (quindi, in un certo senso, tutto normale) nessuno ha provveduto, sino alla tarda mattinata di oggi, ad asciugare: tutti occupati con gli ultimi preparativi de “Luva”.

Anche se queste cose, come la difficoltà a fare defluire l’acqua piovana, finiscono per apparire lo specchio che riflette l’immagine reale della Città e della sua Amministrazione.

In questo video ( nel corso del quale hanno reclutato anche il Parroco per fargli dire qualcosa che lascia il tempo che trova ) si sono dimenticati di chiamare quella buona Signora, di cui ora ci sfugge il nome, qualche tempo fa designata ad indossare la fascia tricolore.

clicca qui per vedere il video con il Sindaco di Lozzolo tutto contento

C’è persino il Sindaco di un altro Comune: baglioniani in trasferta, ma non la Signora, che pure oggi era lì, diligente, a tagliare il nastro.

Stessa sorte per quello di Lenta, Pino Rizzi: passato di moda.

Ma ecco il testo inviato da Petterino: adesso andrebbe ampliato con l’acqua nelle Scuole.

***

GATTINARA CITTA’ DEL VINO…MA CON PROBLEMI D’ACQUA

Alcuni cittadini mi hanno riferito che, a seguito della bomba d’acqua di mercoledì sera, il sottopasso della linea ferroviaria si è allagato e questo può succedere in caso di piogge così intense.

Quello che non deve succedere (ma che, invece, sembra essere successo, ndr) è che le pompe preposte a smaltire l’acqua in eccesso non hanno funzionato e, cosa ancora più grave, il semaforo che interrompe la circolazione stradale, in caso di allagamento, non è scattato.

Sono state postate sui social fotografie che descrivono l’accaduto.

È curioso che il giorno di inaugurazione del calice zero posto in Piazza Italia, in sostituzione della fontana, simbolo dell’abbondanza di vino, ci sia stata l’abbondanza di acqua!

A parte l’ironia, preoccupa non poco l’inefficienza dei sistemi di sicurezza delle strade principali della nostra città.

Forse prima di pensare ad abbellirle sarebbe meglio renderle pienamente sicure ed efficienti.

Gattinara, 8 settembre 2022

                                                Patrizio Petterino

notizie correlate