VercelliOggi
il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli

VERCELLI - Le maschere vercellesi promuovono la raccolta alimentare con Cri di Vercelli e Carrefour        

I prodotti raccolti saranno poi distribuiti alle famiglie bisognose dalla Cri

Vercelli Città

Anche quest’anno il Carnevale di Vercelli aderisce alla raccolta alimentare promossa dalla Croce rossa italiana – Comitato di Vercelli e del Carrefour.

Sabato 26 febbraio, dalle ore 9.00 alle ore 19.00, Bicciolano e Bela Majin, con le maschere cittadine e il loro seguito, saranno presenti all’interno della galleria del centro commerciale sulla Tangenziale Ovest per appoggiare questa iniziativa che promuove la raccolta di generi alimentari non deperibili per gli adulti e per l’infanzia, prodotti che saranno poi distribuiti alle famiglie bisognose a cura della Cri. «Questa iniziativa – fa presente Stefano Roncaglia, presidente del Comitato manifestazioni vercellesi – sarà purtroppo una delle poche occasioni del ridimensionato “Programma benefico” del carnevale che vedranno attive e in presenza le maschere vercellesi; il Carnevale benefico, come già è stato annunciato, è stato infatti limitato nel numero e nella scelta degli appuntamenti a causa delle normative sanitarie vigenti e quella di sabato sarà appunto una delle poche iniziative pubbliche a cui parteciperanno anche Bicciolano e Bela Majin».

La raccolta alimentare sarà attiva per l’intera giornata.

Redazione di Vercelli