VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

VALDUGGIA - Festeggiamenti per San Bernardino, Festa dell’Amicizia e il 60esimo di attività del Circolo ACLI      

Numerosa la partecipazione agli eventi, non sono mancati momenti di commozione

Valsesia e Valsessera

Domenica 4 settembre giornata di festeggiamenti in paese per la festa di S. Bernardino e dell’Amicizia zuccarese e la ricorrenza del sessantesimo di attività del locale Circolo ACLI.

Dopo la S. Messa e l’incanto delle offerte un numeroso pubblico si è radunato presso il Circolo con la presenza delle Autorità civili e religiose, del Presidente provinciale delle ACLI e del Vicedirettore dell’ENAIP Piemonte.

Dopo l’accoglienza e il saluto di benvenuto da parte del Direttivo del Circolo e una breve memoria storica della vita e delle attività del Circolo, che dal 1962 ad oggi costituisce il punto di aggregazione del paese e di riferimento per i numerosi soci è stata inaugurata la targa di dedica del Circolo al compianto benefattore Guido Crevola, che ha provveduto con grande generosità di impegno e risorse alla completa ristrutturazione dell’edificio e ci ha lasciato un prezioso opuscolo denso di ricordi e proposte per il rilancio turistico/culturale di Zuccaro.

Sincera commozione dei presenti alle parole di ricordo del Vicesindaco e al ringraziamento di Marcello.

Il Parroco Don Lorenzo ha impartito la benedizione.

Si è poi scola la consegna di benemerenze agli indimenticati gestori Silvana e Tarcisio, Anna e Gianni, a ricordo della loro lunga e da tutti apprezzata attività presso il Circolo.

Il pranzo sociale è stato preparato con sapiente abilità dai nuovi gestori, coadiuvati dai sempre preziosi volontari Carmen, Paola, Silvana e Antonello, applauditi dai numerosi e soddisfatti partecipanti.

Nel pomeriggio, consegna delle pergamene dell’Amicizia, con cui il paese ha voluto ringraziare simbolicamente tre Zuccaresi che si sono particolarmente distinti negli anni per i loro meriti verso la comunità:

Don Dante, Parroco di Zuccaro dal 1953 al 1967, promotore instancabile di numerose opere e fondatore del Circolo ACLI

Rita Paracchini, affezionata alle tradizioni del paese, che ha portato a compimento con discrezione le generose iniziative avviate dal caro Gianni

Polinnia Crevola, fedele custode della parrocchia e zelante sostenitrice dell’Asilo infantile, che per prima ha gestito il Circolo nel lontano 1962.

L’intensa giornata si è conclusa con viva soddisfazione e ringraziamento da parte di tutti i partecipanti, fissando l’appuntamento al prossimo anno per la Festa dell’Amicizia 2023

Importante notizia per il Circolo ACLI: il prossimo sabato 17 settembre il Circolo riprende a regime l’attività con i nuovi gestori Mauro e Sabina, che saranno lieti di accogliere soci e affezionati clienti per un rinfresco di benvenuto.

Verrà data prossimamente precisa comunicazione.

 

Redazione di Vercelli