VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli
Provincia di Vercelli
Festa nella festa e sorpresa: gli auguri di buon compleanno per i primi 40 anni di Elisabetta Galante

TUTTI I VOLTI DEL CARNEVALE BENEFICO 2023 - Si torna in presenza - Il velo bianco a Sharon Basiricò - Subito a suo agio, sarà una perfetta Bèla Maijn per il Bicciolano Enrico Rampazzo - VIDEO E GALLERY

Allegria e tanta gioia, ma senza dimenticare un grande amico del Carnevale che ora ci guarda da lassù

Il momento più atteso, la vestizione con il tradizionale velo bianco, è arrivato ieri sera, 5 gennaio, nel corso del sempre affollato e allegro veglione alle Acacie di Vercelli.

La Bèla Maijn del Carnevale Benefico 2023, Sharon Basiricò, è arrivata tra gli applausi ed ha subito dimostrato di essere a proprio agio con il pubblico, ma soprattutto con coloro che saranno i suoi compagni di viaggio, nel lungo itinerario del

Carvè: i gruppi, le Maschere e primo fra tutti il suo Bicciolano, l’ormai collaudato Enrico Rampazzo.

Quest’anno si è tornati, con grande soddisfazione di tutti, in presenza e la risposta è stata subito buona.

Ma ieri c’è stata una festa nella festa che ha dato un tocco in più di allegria, amicizia e coesione di questo bel gruppo: una sorpresa.

Una sorpresa soprattutto per l’interessata: prima che la festa entrasse nel vivo, Roberta Roncarolo ha chiesto il microfono.

E lei, Elisabetta Galante, gliel’ha concesso, gentile e garbata come sempre.

Ma la sorpresa era proprio per lei: perché, da 15 anni, Elisabetta festeggia il compleanno il 5 gennaio, proprio nel giorno del veglione, quando è impegnatissima a sorvegliare che tutto giri al meglio.

E non è mai stata festeggiata.

Ma quest’anno non si sarebbe potuto fare a meno di pensare per lei una fascia speciale, perchè Elisabetta (per tutti, Betty) ha compiuto i suoi primi 40 anni.

Ora vi lasciamo con il video che documenta tanti momenti di questa serata: sfilano tutti i protagonisti, i Rioni cittadini, i gruppi dei paesi, le Maschere.

Manca solo il Rione Isola ed anche questo è stato un gesto encomiabile, di vera responsabilità: come sappiamo un grave lutto ha colpito tutta la comunità, con la scomparsa del grande Parroco Don Augusto Scavarda. Quando Elisabetta ha annunciato il motivo di questo gesto, si è levato spontaneo un applauso, certo per Don Augusto, che ora seguirà e proteggerà il Carnevale da lassù, dopo averlo animato personalmente per tanti anni. Ma un applauso anche per questi amici del Rione, che hanno voluto dare questo bell’esempio.

Ed ecco anche una piccola gallery.

Buona visione e ci rivediamo ai tanti appuntamenti del Carnevale Benefico 2023.

 

notizie correlate