VercelliOggi
il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli

LE MASCHERE VERCELLESI PROMUOVONO LA RACCOLTA ALIMENTARE CON CRI DI VERCELLI E CARREFOUR – I prodotti saranno poi distribuiti alle famiglie bisognose a cura della Cri        

La raccolta alimentare sarà attiva per l’intera giornata

PiemonteOggi, Regione Piemonte, Vercelli Città

Anche quest’anno il Carnevale di Vercelli aderisce alla raccolta alimentare promossa dalla Croce rossa italiana – Comitato di Vercelli e del Carrefour.

Sabato 18 dicembre, alle 11, Bicciolano e Bela Majin, con le maschere cittadine e il loro seguito, saranno presenti all’interno della galleria del centro commerciale sulla Tangenziale Ovest per appoggiare questa iniziativa che promuove la raccolta di generi alimentari non deperibili per gli adulti e per l’infanzia, prodotti che saranno poi distribuiti alle famiglie bisognose a cura della Cri.

«Questa iniziativa – fa presente Stefano Roncaglia, presidente del Comitato manifestazioni vercellesi – sarà purtroppo una delle poche occasioni del ridimensionato “Programma benefico” del carnevale che vedranno attive e in presenza le maschere vercellesi; il Carnevale benefico, come già è stato annunciato, è stato infatti limitato nel numero e nella scelta degli appuntamenti a causa delle normative sanitarie vigenti e quella di sabato sarà appunto una delle poche iniziative pubbliche a cui parteciperanno anche Bicciolano e Bela Majin».

Le maschere e il loro seguito, come detto, saranno presenti in mattinata, a partire dalle 11, ma la raccolta alimentare sarà attiva per l’intera giornata.

Redazione di Vercelli