VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

CASALE MONFERRATO - Si è concluso ArtTogether, il progetto di solidarietà degli artisti del territorio    

La raccolta fondi è destinata per la realizzazione di un asilo-scuola per i profughi Ucraini a Kosice in Slovacchia

CasaleOggi

Si è con conclusa con successo il 20 giugno Art#together, la raccolta fondi organizzata da Smov Eventi di Vittoria Oglietti e sostenuta dal Comune di Casale Monferrato destinata a sostenere l’iniziativa dell’Archivescovo Cyril Vasil della Diocesi di Kosice per il progetto di un asilo – scuola per i bambini profughi ucraini.

Si ringraziano tutti gli artisti che hanno donato le proprie opere gratuitamente, visibili sulla pagina Fb dedicata @art.together.casalemonferrato, permettendo di contribuire cospicuamente, con la loro vendita, al progetto che oggi è una realtà operativa.

Le opere degli artisti Emiliano Cavalli, Fernanda Core, Nadia Anna Crosignani, Giuliana D’Adda, Albina Dealessi, Paolo Deandrea, Iris Devasini, Anna Galli, Daniele Lesti, Renato Luparia, Cate Maggia, Gigi Marini, Paolo Novelli, Mattia Pallanza, Piergiorgio Panelli, Ambra Pegorari, Fernanda Pessina, John Sale, Maria Pia Talio, Bona Tolotti sono stati esposti per circa un mese nel salone di ingresso al primo piano del Comune.

Inoltre è stata consegnata l’opera di Gigi Marini, la cui donazione è anonima, a Vitas di Casale Monferrato, contribuendo così ad abbellire con l’arte uno spazio espositivo all’interno dell’associazione.

Si ringraziano tutti coloro che hanno partecipato al progetto, i donatori, gli artisti, Mons. Francesco Mancinelli, Rettore del Santuario di Crea e collegamento con la Eparchia slovacca.

Le parole di Federico Riboldi e dell’assessore Gigliola Fracchia: «Ancora una volta la solidarietà ha vinto, andando a sostenere concretamente gli orfani di guerra presenti nell’eparchia cattolica di Kosice! Art#together ha dimostrato, per la seconda volta in due anni, che la generosità del nostro territorio può fare grandi cose. Un grazie a Vittoria Oglietti per l’impegno e la dedizione che mette nei suoi progetti e a tutti coloro che hanno partecipato donando una propria opera o acquistandone una».

Redazione di Vercelli