VercelliOggi
il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli

VERCELLI VINCE NELLA MUSICA CONCORSO “LE NOTE DEL CUORE” - I talenti dell’Istituto Lagrangia e Cavour    

Le due scuole confinanti unite anche dalla stessa passione: la musica

Vercelli Città

Il Consiglio Regionale del Piemonte anche per quest’anno, ha proposto una 2° edizione del concorso “Le note del cuore” dedicata alle scuole piemontesi di primo e secondo grado, un concorso di musica inedita per testo e per musica, sono state ben 97 le scuole che hanno aderito all’iniziativa.

L’Istituto Tecnico Cavour di Vercelli, fondato da oltre 160 anni, non si dedica solo alla didattica ma anche a tirar fuori le capacità e gli interessi degli alunni che spesso, sono nascoste e non sanno di avere. La scuola ha deciso di mettersi in gioco non solo nelle competenze tecniche ma questa volta ha tentato di “distaccarsi dal curricolo” per dare spazio ai giovani talenti. E’ stata proposta una selezione di aspiranti cantanti all’interno dell’Istituto ed è stato individuato il diciassettenne Nicolas Buono del corso turismo.

Nicolas, in arte Nicolavs OTB, non solo ha partecipato al concorso, ma si è aggiudicato il 2° posto in classifica su tutta la Regione Piemonte con la canzone “Portami lontano”. Lo studente ha dimostrato alla Commissione Giudicatrice le sue doti canore, il testo è stato molto apprezzato e anche il suo stile, è stato gradito. Nicolas ama scrivere le sue canzoni, le pubblica frequentemente tramite un suo canale, il suo successo non sta solo nella composizione della base musicale, del testo e del videoclip ma sta nell’ aver realizzato tutto nel giro di pochi giorni. Si tratta di un compositore molto rapido e intuitivo, è un ragazzo molto sensibile ma nelle sue canzoni il suo messaggio è molto chiaro e diretto.

Lo stile della sua canzone è rap, è’ una canzone che parla dell’essere, dell’innamorarsi, del crepacuore alla fine di un amore, e dei sentimenti che queste esperienze portano. La consapevolezza / la presa di coscienza che niente è per sempre. Con “Portami Lontano” cerca di esprimere quel senso di relax che si prova stando da soli, in intimità con sé stessi, e come la solitudine può fornire un’opportunità di auto-riflessione, espressione creativa o rinnovamento spirituale. E nella seconda parte della canzone descrive il suo quotidiano, parlando brevemente anche della sua infanzia. I docenti che l’hanno accompagnato e seguito in questo percorso musicale sono la prof.ssa Viviana Finotti, la sua coach, referente e docente di diritto che ha individuato fin dalle prime note musicali delle ottime capacità e l’ha supportato nel suo percorso sin da subito; la prof.ssa Eloisa Massola, docente di italiano e storia che l’ha incoraggiato a credere sempre in sé stesso e a esprimersi per mezzo della musica.

L’Istituto Lagrangia e l’Istituto Cavour, ubicati in corso Italia, sono separati da una strada ma sono uniti dalla stessa passione: l’amore per la musica.

Il liceo musicale Lagrangia ha esordito con la vincita di due gruppi di studenti che si sono classificati al 1° e al 3° posto del concorso.

Il primo classificato ha vinto con il brano “Tutto cambierà” della classe IV Liceo Musicale Lagrangia. Carmine Colucci è stato l’ideatore del testo, e di una prima traccia musicale, supportata poi dall’orchestrazione di Amedeo Borlini: Filippo Borca, Davide Moretti e Niccolo’ Ciraolo compongono il resto del gruppo, sapientemente registrati dal Andrea Cantele. Il gruppo composto da allievi della 2° e della 3° Liceo Musicale si è classificato al  3° posto  con il brano “Salvo ciò che è mio” che ha visto protagonisti Samuel Perinotto, Alessio Pagliero, Alessandro Rosin, Samuele Cavallone e Matilde Marchesotti. Entrambi i testi fanno riferimento al periodo della pandemia; nel primo caso il testo richiama la positività del credere in se stessi e nei propri obiettivi, nel secondo il potere della musica in un momento epocale della vita.  Il loro accurato lavoro affinato dagli strumenti musicali, dalla voce dei cantanti, li ha condotti ad un doppio traguardo. La prof.ssa Claudia Ferrero che ha seguito il progetto è  fiera del loro impegno di gruppo e degli obiettivi raggiunti dai ragazzi.

Il vantaggio di competere con un liceo musicale non ha spaventato Nicolas perché anche se l’Istituto Cavour non ha le attrezzature professionali per la registrazione delle canzoni e dei videoclip, offre una vasta gamma di opportunità formative che esulano dalle discipline che vengono trattate in corso d’anno. I due Istituti, appresa la notizia dei nomi dei vincitori, non nutrono sentimenti di sfida ma di armonia in quanto insieme, “prendendosi per mano” parteciperanno alla premiazione ufficiale presso il Salone del Libro di Torino in data lunedì 23 maggio 2022.

I primi in classifica avranno la possibilità di cantare il loro inedito nel prepartita della Partita del Cuore che allo stato attuale sarà rimandata in Estate come forma di rispetto per il conflitto che sta accadendo in Ucraina.

Inoltre i primi tre classificati otterranno un Abbonamento Musei Young, un buono omaggio per l’acquisto di strumentazione musicale, parteciperanno ad una giornata formativa in compagnia di alcuni componenti dell’Associazione Nazionale Italiana Cantanti, i loro inediti saranno trasmessi in radio e web radio in Piemonte, e infine verranno donati dei biglietti per assistere alla Partita del Cuore.

La premiazione sarà un’occasione di condivisione e di confronto dei propri lavori svolti nel pieno rispetto reciproco.

Infine per dare onore alla città di Vercelli, le esibizioni dei ragazzi vincitori vercellesi verranno riproposte al saggio finale organizzato dal Lagrangia che si terrà in data 24 maggio, in orario serale, presso il Teatro Civico di Vercelli.

 

Redazione di Vercelli

Studenti Istituto Lagrangia 1° classificati
Nicolas Buono Istituto Cavour di Vercelli secondo classificato
3° classificati Istituto Lagrangia