VercelliOggi
il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli

MUSEO STORICO ETNOGRAFICO DI ROMAGNANO SESIA - Progetto “Scuola in erba: le erbe tra natura e innovazione”    

Coinvolti più di 400 tra bambini e ragazzi e 5 istituti di ogni ordine e grado

Valsesia e Valsessera

Scuola in erba: le erbe tra natura e innovazione

Scuola in erba è parte del progetto più ampio finanziato da MLPS in collaborazione con Regione Piemonte.

Scopo di questa iniziativa specifica è stato coinvolgere tutte le scuole di ogni ordine e grado di Romagnano Sesia al fine di suscitare interesse nei bambini e nei ragazzi, sviluppare il senso di appartenenza al territorio, e sensibilizzare ai temi della tutela del patrimonio culturale e bio-ambientale.

Il progetto si è svolto nel corso del secondo quadrimestre dell’anno scolastico che si sta concludendo.

Scuola in Erba non finirà però con questo anno scolastico.

I progetti svolti dalle diverse classi rimarranno al Museo Storico e di conseguenza alla comunità di Romagnano Sesia e non solo.

Il Museo Storico creerà, basandosi proprio sul materiale fornito dai bambini e ragazzi, un laboratorio didattico da inserire all’interno dell’offerta didattica del Museo stesso. Scuola in Erba sarà un regalo da parte dei bambini e ragazzi alla propria comunità.

Regalo di cui tutti potranno usufruire e beneficiare.

Il progetto è stato proposto e vi hanno aderito tutte le scuole di Romagnano Sesia.

Le classi coinvolte nel progetto sono 24 per un totale di più di 400 bambini e ragazzi coinvolti.

Qui di seguito un dettaglio delle attività svolte dalle diverse scuole:

Istituto comprensivo G. Curioni- scuola primaria T.Grassi di Romagnano Sesia: Le iniziative svolte in classe sono state molteplici: Orto in classe, creazione di filastrocche, giochi da tavola, racconti e letture di vario genere tra cui letture di miti di greci e romani.

Il tema comune di tutte le attività sono state le erbe aromatiche e officinali.

Alcune classi stanno avendo degli incontri con un cuoco. Esperto del settore che gli permetterà di conoscere sempre più questo mondo.

Altre classi invece in collaborazione con l’istituto Tecnico Agrario Bonfantini hanno realizzato un’aiuola di erbe aromatiche nel cortile della scuola.

Istituto comprensivo G. Curioni- Scuola secondaria di i° grado di Romagnano Sesia: Delle scuole medie hanno preso parte all’iniziativa la classi prime e seconde.

I ragazzi si sono cimentati nella creazione di giochi sul tema delle erbe aromatiche e officinali, sulla creazione di diorami e molto altro.

Scuole Sacro Cuore di Romagnano Sesia- Scuola primaria: L’intero istituto ha preso parte all’iniziativa. Alcune classi hanno creato e sviluppato un percorso di collaborazione con una figura del settore: Un’erborista.

I bambini hanno potuto conoscere le erbe e le differenti parti delle piante, gli oli essenziali, hanno potuto poi in prima persona cimentarsi nella creazione di una tisana e di una crema.

Un’altra sezione si è impegnata nella progettazione e creazione di un’aiuola di ben 22m !

Infine un’altra classe si è occupata di studiare e poi creare il sale aromatico.

Liceo Artistico, Musicale e Coreutico “Felice Casorati”- distaccamento Romagnano Sesia: Del liceo hanno preso parte all’iniziativa la classi seconde, terze e quarte.

I ragazzi hanno realizzato tavole sul tema delle erbe aromatiche e officinali con diverse tecniche pittoriche.

Sono state realizzate più di 50 tavole.

Istituto Tecnico Agrario Statale G. Bonfantini- distaccamento Romagnano Sesia: I ragazzi si sono occupati di stilare le tavole botaniche con tutte le informazioni tecniche e scientifiche delle piante aromatiche e officinali.

I ragazzi dell’istituto Bonfantini hanno poi ricoperto un ruolo di interazione con gli altri istituti partecipanti al concorso.

Sono proprio stati i ragazzi dell’istituto Agrario a progettare e poi a realizzare insieme ai bambini le aiuole della primaria T. Grassi e Sacro Cuore.

I ragazzi avranno poi il ruolo di guide in alcune passeggiate che si terranno con la partecipazione di alcune classi dell’istituto comprensivo G. Curioni nei boschi di Romagnano Sesia entro la fine dell’anno scolastico.

Nella giornata di sabato 28 maggio si terrà un Evento finale dove tutti i bambini e ragazzi potranno esporre quanto svolto nel corso dell’iniziativa.

Non sarà una semplice mostra. Ci saranno laboratori, un mercatino a tema di “Erbe Aromatiche e Officinali”.

Prenderà parte all’evento la Docente Universitaria Federica Pollastro (Università UPO) che interverrà con una lezione didattica informativa sull’amaro” e la percezione di quest’ultimo come veleno, medicina e alimento.

Ci sarà poi la partecipazione dell’artista Kaplaffo che delizierà i visitatori con una perfomance speciale di Villa Caccia.

Sarà un pomeriggio ricco di sorprese.

L’evento avrà inizio alle ore 15.00 presso il Museo Storico Etnografico della Bassa Valsesia.

Redazione di Vercelli