VercelliOggi
il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli

LICEO FERRARI BORGOSESIA - Uscita didattica al Falseum          

Il Falseum illustra come il falso abbia accompagnato e, a volte, condizionato il percorso storico dell’Umanità

Vercelli Città

Martedì 5 e 12 aprile i ragazzi e le ragazze delle classi I SB, 1 SUA, 1 SUB e2 SB e 2 SC, in due turni differenti, hanno partecipato all’uscita didattica a Verrone (BI) per la visita interattiva del Falseum (Museo del falso e dell’inganno).

Situato in un’ala del Castello, il Falseum illustra come il falso abbia accompagnato e, a volte, condizionato il percorso storico dell’Umanità: dalla donazione di Costantino, alla persecuzione dei Templari per arrivare a quella degli ebrei e alla guerra “preventiva” all’Iraq del 2003, sono numerosi i casi di “documenti” e “fatti” spacciati per veri per giustificare scelte spregiudicate e orientare il percorso della Storia.

Il museo illustra, inoltre, come la scienza, almeno dal Seicento con Galileo Galilei, si sia data un metodo per distinguere il vero dal falso: il metodo “scientifico” appunto, consistente nell’attribuire all’esperimento e alla sua ripetibilità il valore di prova di una teoria.

Distinti in due gruppi, gli studenti hanno partecipato, inoltre, in modo attivo a un laboratorio orientato a far comprendere come le tecniche di comunicazione di massa (dal giornalismo, alla televisione fino al web) vadano utilizzate con responsabilità e fruite con spirito critico.

I partecipanti hanno espresso un gradimento più che buono per l’esperienza vissuta, e invitano a visitare il sito www.falseum.it e ovviamente il museo di persona.

Redazione di Vercelli