VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

ISTITUTO PROFESSIONALE LANINO - Esperienza PCTO Ecosostenibile per gli allievi al Museo Lavazza a Torino        

Il resoconto dell’interessante giornata

Vercelli Città

Nella giornata di venerdì 16 dicembre, noi allievi delle classi 3^E e 4^E dell’Istituto professionale “Lanino” siamo stati coinvolti in un’ esperienza di PCTO Ecosostenibile con visita al Museo Lavazza di Torino e percorso storico culturale per le vie del capoluogo.

Partiti in treno e arrivati a Porta nuova, abbiamo  iniziato a fare una passeggiata in direzione della meta, il Museo Lavazza appunto, percorrendo tutta la via XX Settembre fino alla Porta Palatina e, dopo avere superato la Dora, siamo arrivati alla destinazione.

Il Museo Lavazza sorge nella Nuvola del quartiere torinese Aurora. Creato con la supervisione di Alessandro Baricco, si sviluppa su due piani e cinque gallerie, percorrendo le quali,  tramite la nostra guida, abbiamo potuto visitare e ammirare il museo, conoscere chi era Luigi Lavazza e quindi la storia del caffè.

Un’esperienza  con molti contenuti multimediali e la “guida” di una tazzina interattiva mediante la quale, con dei giochi, abbiamo  conosciuto i vari tipi di chicchi e come si coltivano, i modelli di macchine da produzione del caffè, compreso le strategie di marketing attraverso il packaging dei prodotti.

Al secondo piano dell’edificio si trova L’Atelier dove sono illustrate le collaborazioni creative dell’Azienda.

Al termine della visita abbiamo fatto una degustazione con coktail  aromatizzato al caffè accompagnato con patatine spruzzate di caffè.

Jessica Lika, Safaa Merzak, Sabrina Morchid e Kiara Muca, frequentanti la classe 4^E, hanno affermato: “Questa esperienza è stata molto istruttiva, la parte relativa  al marketing ci ha permesso di capire l’importanza della comunicazione visiva dei prodotti e i segreti per attirare più clienti.”

Anche Giulia Gagnone della classe 3^E ha trovato l’esperienza molto interessante e coinvolgente,  sicuramente molto consigliata e da ripetere.

All’uscita dal Museo abbiamo proseguito la nostra visita alla scoperta del centro storico di Torino raggiungendo il Duomo dedicato a San Giovanni Battista, Piazza Castello, la piazza principale di Torino, cuore del centro storico cittadino, Piazza San Carlo soprannominata dai torinesi “il salotto della città”.
Percorrendo tutta Via Roma abbiamo poi fatto la pausa pranzo gustando un delizioso panino Gourmet.

Consigliamo questa esperienza perché, con proposte anche molto divertimenti,  permette anche di conoscere fatti della storia di un grande imprenditore italiano quale fu Luigi Lavazza.

Da apprezzare il fatto che La Lavazza promuove l’ecosostenibilità producendo caffè a deforestazione zero nel rispetto del nostro pianeta e per contribuire a garantire a noi giovani un futuro migliore.

Stupenda Torino imbiancata dalla neve e riscaldata da un bellissimo sole.

Rebecca Marino

Classe 3^E Istituto Professionale Lanino

Redazione di Vercelli