VercelliOggi
il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli

ISTITUTO LANINO VERCELLI - Incontro con la professoressa Elisabetta Grande sulle disabilità visive    

Gli studenti raccontano l’interessante esperienza

Vercelli Città

Gli allievi delle classi terze e quarte dell’Istituto professionale “ Lanino”, iscritti al corso Servizi per la Sanità e l’Assistenza, hanno partecipato, giovedì 28 aprile 2022, presso l’Aula Magna dell’Istituto Tecnico “Cavour”, a un incontro relativo alle disabilità visive con la finalità di comprendere, attraverso l’esperienza di una persona non vedente, questa particolare condizione.

Le classi, molto interessate all’argomento, hanno ascoltato con piacere la relatrice Elisabetta Grande, professoressa all’Università di Torino, accompagnata dal professor Alessandro Zanzo, docente del nostro Istituto.

Durante la conferenza sono stati approfonditi diversi argomenti come la differenza tra cecità e ipovisione, condizioni di deficit visivo che condizionano il normale svolgimento della vita sociale e lavorativa delle persone.

La relatrice ha condiviso con gli studenti informazioni scientifiche e anatomiche spiegando come è strutturato l’occhio e come funziona il fenomeno della visione, descrivendo in particolare diverse tipologie di ipovisione secondo parametri come l’acuità e l’ampiezza del campo visivo.

Non è facile mettersi nei panni di chi è cieco o ipovedente,  per questo motivo è stato utile e interessante sperimentare insieme alla professoressa Grande semplici ma efficaci attività sensoriali, utili a comprendere come agiscono gli altri sensi quando la vista, il più rapido dei cinque, non funziona.

Per gli allievi vi è stata  l’opportunità di porre alla  relatrice domande riguardanti la sua vita personale, le tecniche che possono essere utilizzate per essere più indipendenti, le modalità per potersi muovere in spazi conosciuti e sconosciuti e per entrare in contatto con gli altri. Quale ruolo ha la fisicità per le persone cieche? Come immaginano i colori? Come scelgono i vestiti? E l’amore?

La professoressa Grande con molta disponibilità ha risposto a tutte le  curiosità e  ha dimostrato che si può affrontare la vita con grande entusiasmo anche al buio.

 

Lucrezia TestoreKaur Simranjit

Classe IV A SSaS

 

Redazione di Vercelli