VercelliOggi
il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli

ASSOCIAZIONE VOLONTARI OSPEDALIERI CASALE MONFERRATO - Si presentano le nuove iniziative

L’Associazione racconterà ai concittadini le proprie origini, missioni e valori

L’Associazione di Volontariato A.V.O. Casale Monferrato nella mattinata di domani, sabato 9 aprile si presenterà alla comunità casalese in un incontro aperto a tutte le persone che vorranno conoscerla.

L’ A.V.O. – Associazione Volontari Ospedalieri – ha una lunga storia nella nostra Città; infatti, lo scorso anno ha festeggiato i 40 anni dalla fondazione (in realtà ricorrenti nell’anno Covid 2020) con una bella pubblicazione e con un evento molto riuscito, a cui hanno partecipato istituzioni e autorità civili ed ecclesiastiche casalesi.

Dal Direttivo dell’Associazione dicono, “dopo aver prestato servizio a lungo nelle corsie dell’ospedale cittadino, A.V.O. vuole aprirsi anche ad altre esperienze, andando ad operare dove maggiore è il bisogno di portare una presenza amichevole, calore umano, ascolto e compagnia”. 

Per questo, con il Servizio Socio Assistenziale diretto dalla dr.ssa Annamaria Avonto, è stata avviata la progettazione del servizio domiciliare, cioè portato nelle case dei beneficiari.

Perché molte delle persone assistite, spesso in condizioni di solitudine e difficoltà, hanno espresso il desiderio di avere accanto una persona che semplicemente desideri trascorrere con loro un poco del proprio tempo, anche solo per prendere un tè o un caffè insieme, per leggere il giornale o giocare a carte. 

Dall’altra parte, grazie alla disponibilità e alla collaborazione con la Direttrice Sanitaria della Casa di Riposo di Casale dr.ssa Daniela Degiovanni e insieme all’associazione Vitas, non appena le condizioni permetteranno di operare in sicurezza, A.V.O. vuole portare momenti di intrattenimento, di serenità e di compagnia agli ospiti della struttura, per rendere più intense e piacevoli le loro giornate attraverso una serie di belle iniziative che sono in fase di pianificazione.

L’associazione, nell’incontro che si terrà domani, sabato 9 aprile alle ore 10,30 presso l’Aula Pertini in Palazzo Trevisio (Via Trevigi, precedente sede della scuola media Trevigi) racconterà ai concittadini le proprie origini, missionie valori, anche attraverso alcune testimonianze di volontari attivi e descriverà le nuove linee di servizio che si stanno avviando.

Per la Presidente Marina Pagliano: “Per condurre al meglio tutte queste azioni abbiamo bisogno di nuove energie, di volontari che abbiano a cuore le persone più fragili e bisognose di una presenza affettuosa che regali loro ascolto, vicinanza e un sorriso. Bastano due ore alla settimana del proprio tempo, ma in cambio riceviamo molto di più di quello che doniamo! Le nostre porte sono sempre aperte: chi desidera conoscerci, oltre a partecipare al nostro incontro di domani, può scrivere alla mail avocasalemonferrato@gmail.com o mandare un messaggio whatsapp alla segretaria dell’Associazione al numero 333 7251484 (Mirella).

Potete poi conoscere qualcosa in più su di noi sul sito www.avocasalemonferrato.it e sulla pagina facebook Avo di Casale Monferrato. Vi aspettiamo!”.

Redazione di Vercelli