VercelliOggi
il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Iniziativa estesa a Tricerro, Palazzolo, Motta dei Conti, Morano e a Robella

TRINO - Tanta solidarietà con le Azalee dell'Airc - Oltre 6 mila euro per la ricerca contro il cancro

L'incontro davanti alla Madonna della Neve

(marilisa frison) – Grande solidarietà a Trino, Tricerro, Palazzolo, Robella, Motta dei Conti e Morano sul Po, per Airc.

Dopo due anni di sospensione dell’iniziativa della vendita delle azalee nelle piazze a causa di Covid-19, domenica 8 Maggio, in occasione della festa della mamma c’è stato un boom di richieste per questi fiori che sovvenzionano la ricerca per combattere una malattia insidiosa come il cancro.

Il responsabile Airc di zona Mario Buffa, Presidente Aido, è stato molto soddisfatto del successo della vendita, ed ha dichiarato: “Il prossimo anno ne prenoteremo molte di più”.

Il gruppo composto dal responsabile Buffa, dall’omonimo Mario Buffa, Gianni Gianotti, Monaco Michele, Osenga Maria Maddalena, Ferrarotti Luigi, Giuliana Tedeschi e un’allieva dell’Istituto Alberghiero Sergio Ronco di Trino, si è insediato in Piazza Mazzini, davanti alla chiesa della Madonna della Neve, e alle 9,30 avevano già esaurito tutte le 200 azalee destinate a Trino, le altre 200 azalee sono state vendute dai Paesi sopracitati.

A fronte delle 400 azalee sono stati incassati 6.460 euro, che il Presidente Aido Buffa, ha già provveduto a inviare ad Airc.

Il prezzo per ogni vaso di azalea era di 15 euro, poi la generosità di alcuni ha fatto lievitare la cifra.

Si ringraziano i cittadini per la sensibilità, Atrap di Trino per il prezioso aiuto nello scaricare i fiori e quanti si sono resi disponibili per la distribuzione.