VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

GRUPPO VOLONTARI SOCCORSO SANTHIÀ - Un aiuto dal Comune: insieme per raggiungere grandi obiettivi      

Stanziati 1.000 euro a supporto delle numerose attività socio-assistenziali dell’Associazione

Santhiatese e Cavaglià

Il Comune di Santhià ha deliberato lo stanziamento di 1.000 euro a supporto delle numerose attività socio-assistenziali del Gruppo Volontari del Soccorso Santhià.

L’associazione, attiva in città dal 1984, vanta non solo collaborazioni a livello nazionale con ANPAS – Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze, ma è soprattutto operativa sul territorio santhiatese e nei comuni limitrofi effettuando giornalmente, festivi inclusi, servizio di intervento per la Centrale 118, trasporti in favore dei più fragili, anche allettati, formazione interna ed esterna con il coinvolgimento dei cittadini, assistenza ad eventi sportivi, di intrattenimento e manifestazioni in generale.

Da quest’anno è anche parte del progetto di Servizio Civile di Anpas Piemonte che darà la possibilità a quattro giovani di formarsi, fare esperienza sul campo, acquisire competenze e certificazioni, nonchè percepire una retribuzione mensile per i servizi forniti creando quindi occupazione e crescita per l’intero territorio.

L’inizio dell’anno ha visto il riconoscimento comunale di tutte queste attività, con lo stanziamento di un contributo volto a supportare i servizi forniti nelle manifestazioni più sentite come il Carnevale, il Cinema all’aperto, gli eventi sportivi, le fiere cittadine e altri eventi.

Oggetto della richiesta sono stati anche le attività rivolte a tutti e a particolari target: le serate informative per la cittadinanza legate ai comportamenti di primo soccorso in emergenza, le pratiche di disostruzione delle vie aeree negli adulti e nei lattanti, oltre che l’organizzazione di incontri nelle classi delle scuole medie e superiore per sensibilizzare i giovani contro l’utilizzo delle sostanze stupefacenti, piaga che secondo i dati statistici nazionali affligge oggi anche i giovanissimi. Iniziative che spesso prevedono la partecipazione a corsi a pagamento ma che il GVSS ha invece erogato a titolo gratuito con personale competente e certificato.

Grandi obiettivi insomma riconosciuti dall’Amministrazione Santhiatese che il Presidente del GVSS Emiliano Giordano vuole ringraziare a nome di tutti i volontari: – ogni contributo ricevuto è una piccola ma preziosa e lucente goccia che ci permette di tenere attiva quotidianamente l’associazione, un riconoscimento formale che sprona tutti noi volontari ad impegnarci sempre di più al servizio della comunità.

Perchè insieme siamo più forti e ogni contributo, economico, materiale, effimero o di messa a disposizione del proprio tempo, è fondamentale.

 

Redazione di Vercelli