VercelliOggi
il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli

CASALE MONFERRATO - Terminato il corso di formazione dell’Associazione Volontari Ospedalieri  

Sono 8 i nuovi volontari e questo rappresenta un bel successo in termini di acquisizione di nuove risorse

CasaleOggi

L’A.V.O. (Associazione Volontari Ospedalieri) di Casale Monferrato ha terminato il corso di formazione anno 2022 – il primo dopo gli anni di pandemia – ed è felice di poter accogliere nella propria organizzazione ben 8 nuovi volontari, ciò che rappresenta un bel successo in termini di acquisizione di nuove risorse.

Dal Consiglio Direttivo dichiarano con soddisfazione: “Negli ultimi mesi abbiamo investito tempo, risorse e un grande impegno personale per diffondere la conoscenza della nostra Associazione che negli anni era andata perdendosi e per attrarre nuovi volontari che sposino i principi e i valori del nostro servizio: essere presenti, avere cura delle persone a cui prestiamo assistenza con l’ascolto, il sorriso e la gentilezza. Nei nostri nuovi volontari abbiamo trovato questa rispondenza di basi valoriali e siamo molto felici di averli con noi!”.

Il percorso di inserimento avverrà in modo graduale, con affiancamento a persone già esperte e competenti nel prestare il servizio nelle sue diverse modalità: presso la struttura ospedaliera, la Casa di Riposo cittadina e il servizio a domicilio in collaborazione con il Servizio Socio Assistenziale di ASL-AL.

La Presidente di A.V.O. Marina Pagliano, anche a nome di tutto il Consiglio, ringrazia di cuore i professionisti e le Associazioni che hanno donato il proprio tempo tenendo le relazioni previste nel corso di formazione: Vitas con la coordinatrice dei volontari Patrizia Carpenedo e l’infermiere professionale Alessandro, Annamaria Avonto Direttore dei Servizio Socio Assistenziali Distretto di Casale, Simona Tamborino psicologa e psicoterapeuta che da sempre accompagna i volontari di A.V.O. nel loro percorso formativo; tutti hanno saputo trasmettere con grande passione e ricchezza di contenuti il senso della “relazione di aiuto” verso le persone più fragili della nostra comunità.

A.V.O. con i propri volontari senior e junior ha poi “festeggiato” questo momento partecipando alla bella iniziativa organizzata nelle giornate del 18 e 19 giugno scorso dalla Casa di Riposo di Casale, grazie alla disponibilità del Presidente Mario Botta, della Direttore Sanitario Daniela Degiovanni e della Responsabile Comunicazione e Relazioni Manuela Meni.

È stato un bellissimo momento di apprendimento, grazie alle numerose relazioni tenute dai vari esperti che si sono alternati nelle conferenze del sabato (tra cui la psicologa dell’associazione Simona Tambornino in un riuscito intervento anche “esperienziale”) e agli interessanti workshop (arte terapia, musico terapia, pet terapy, Fiori di Bach, nutrizione…) della domenica mattina, nonché di acquisizione di conoscenze e relazioni importanti per il futuro dell’Associazione, sempre più votata a fare rete e a collaborare con altre Associazioni che si propongono finalità vicine alla propria.

Nell’occasione, A.V.O. ha ricevuto dalle mani del Presidente Mario Botta l’attestato d’onore di “Umanista di Agorà CDR” per l’attività che presta al servizio delle persone che più hanno bisogno di supporto.

Chi fosse interessato o volesse ricevere maggiori informazioni può scrivere alla mail avocasalemonferrato@gmail.com  o mandare un messaggio whatsapp alla segreteria dell’Associazione,  cell. 333 7251484 per concordare un appuntamento.

Sul sito www.avocasalemonferrato.it e sulla pagina facebook di A.V.O. Casale sono disponibili notizie e informazioni sull’Associazione.

Redazione di Vercelli