VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

PRIMO CONGRESSO PROVINCIALE DI AZIONE VERCELLI E VALESIA - Alla carica di Segretario Provinciale è stato eletto all’unanimità Gian Paolo De Dominici                  

Nelle prossime settimane il nuovo Coordinatore provvederà a insediare la squadra che lo coadiuverà nel lavoro

PiemonteOggi, Regione Piemonte, Vercelli Città

Seguici anche su Instagram

Si è tenuto sabato 15/01/2022 a Vercelli, il primo congresso provinciale di AZIONE, il partito di Carlo Calenda.

La tornata congressuale ha interessato nella stessa settimana oltre a Vercelli anche tutta l’Italia e tra il 12 e il 16 gennaio si sono svolti nel nostro Paese tutti i congressi territoriali e le votazioni per i delegati all’assemblea congressuale nazionale che si terrà dal 18 al 20 febbraio prossimi a Roma.

Il congresso provinciale è stato il primo nella storia del Partito, anche se a causa della Pandemia in atto si è svolto alla presenza dei soli iscritti e senza ospiti.

In molte province è stato previsto il collegamento da remoto e in altre il completo svolgimento del Congresso online.

A Vercelli il congresso si è celebrato in presenza nel rigido rispetto delle norme anti Covid, offrendo agli iscritti anche la possibilità di collegarsi da remoto. Questa scelta in tutto il Piemonte è stata assunta unicamente dai coordinamenti provinciali di Vercelli e Verbania.

Alla carica di Segretario Provinciale è stato eletto all’unanimità Gian Paolo De Dominici che ha presentato una mozione congressuale scritta con grande attenzione alla situazione politica nazionale e al territorio.

Nelle prossime settimane il nuovo Coordinatore provvederà a insediare la squadra che lo coadiuverà nel lavoro.

È il primo congresso nella storia del Partito e si è deciso di andare avanti, nonostante tutto, perché un partito è tale se ha meccanismi democratici interni. In un primo momento avremmo voluto invitare più ospiti e confrontarci anche con le altre forze politiche, ma in considerazione dell’andamento della pandemia si è preferito optare per questa modalità che ha garantito a tutti gli iscritti provinciali la massima partecipazione con la massima sicurezza” ha spiegato il nuovo Segretario Provinciale unitamente al Commissario Regionale per il Congresso Architetto Paolo De Marco.

Il congresso svolto ha un’importanza primaria nella vita politica di Azione a livello locale in quanto durante i lavori sono stati eletti: Gabriele Molinari che sarà delegato all’assemblea nazionale e il direttivo provinciale che daranno struttura al partito a questo livello. Non appena la situazione sanitaria lo consentirà, verrà organizzato in totale sicurezza e nel rispetto delle normative anti-Covid, un evento allargato anche ai simpatizzanti di Azione e ai nostri amministratori”.

A livello Nazionale il Leader Carlo Calenda ha ribadito che “Il congresso è un grande esercizio di democrazia che porterà Azione a diventare un partito ancor più radicato, rispettoso delle regole democratiche e con organi interni forti. Un partito capace di discutere”. “Come ho scritto nella mia mozione” ha dichiarato De Dominici “abbiamo fatto un grande esercizio di democrazia, e questo è avvenuto grazie ai nostri iscritti. Anche la Provincia di Vercelli è più forte di chi la vuole debole!”.

Redazione di Vercelli