VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli
Vercelli Città

VOLTIAMO PAGINA SUI RITARDI NELLA RIMOZIONE DELLA NEVE - Che sarebbe nevicato si sapeva da tempo: cosa non ha funzionato? - Roberto Scheda e Paolo Campominosi critici sulle responsabilità di Comune, Asm e Provincia

Non ha sottoscritto il comunicato il Consigliere Andrea Conte, ma di questo si parlerà in altro articolo in giornata

Dal Gruppo Consiliare al Consiglio Comunale di Vercelli “Voltiamo Pagina”, riceviamo e volentieri pubblichiamo.

***

Nonostante la nevicata di oggi fosse stata ampiamente prevista sia dalle stazioni meteorologiche che da ARPA Piemonte, con la possibilità, quindi, da parte dell’amministrazione comunale e provinciale di approntare ogni misura necessaria per far fronte all’evento, le strade di Città e Provincia (almeno nella bassa vercellese) risultavano difficilmente percorribili, con il traffico fortemente congestionato e alcuni incidenti, fortunatamente senza gravi conseguenze per le persone.

Riteniamo che i tempi di risposta alla prima neve della stagione siano stati troppo lenti e che la Città si sia fatta trovare impreparata.

I primi mezzi antineve si sono visti, infatti, solo a pomeriggio inoltrato. Così come pare evidente che non sia stato sparso abbastanza sale né prima né dopo la nevicata, contribuendo all’accumulo di neve su strade e marciapiedi. Ci chiediamo pertanto come mai il piano neve, che prevede numerosi passaggi sia con mezzi sgombraneve che spargisale, oltre allo sgombero manuale, sia sato così disatteso. Le responsabilità sono del Comune o di Asm?

Purtroppo la stessa situazione è stata riscontrata nelle strade extraurbane che collegano il Capoluogo ai comuni limitrofi, aumentando ulteriormente il disagio per chi doveva rientrare a casa dopo il lavoro.

Paolo Campominosi

Roberto Scheda

notizie correlate