VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli
Appuntamento molto atteso la gita a Morzano di Roppolo, sul Lago di Viverone

TRINO - Un Consiglio Pastorale pieno di idee prepara tante iniziative coinvolgenti - Esame a tutto campo della realtà parrocchiale - Si incomincia dal 7 al 9 ottobre, con un fine settimana di festa, incontro, preghiera

A proposito di oratorio si aprirà anche quello di Palazzolo una volta a settimana e si valuterà se aprirlo anche qualche sera per i ragazzi più grandi

(marilisa frison) Il parroco di Trino, don Patrizio Maggioni, mercoledì 21 Settembre 2022, ha convocato il Consiglio Pastorale delle Comunità di Trino, Tricerro e Palazzolo, per l’inizio dell’anno pastorale e confrontarsi sui diversi temi.

Alle 21 il salone di Via Irico era gremito, davvero tante le presenze e, dopo la preghiera iniziale, il sacerdote ha proposto una riflessione su un brano degli Atti degli Apostoli, dove Pietro e Giovanni salgono al Tempio a pregare, non soli, ma camminavano insieme, perché per il Signore le cose si annunciano insieme.

Tutto questo per far comprendere quanto sia importante per le Comunità Pastorali camminare insieme, senza perdere l’identità della parrocchia. Non bisogna essere chiusi in una stanza come gli apostoli prima della discesa dello Spirito Santo nel Cenacolo, che si piangevano addosso e dicevano: “quando c’era Gesù si faceva così, si andava di lì…“ e stessa cosa rischiamo di fare noi quando pensiamo: “e, quando c’era…, quando facevamo le processioni…, si faceva quello…, si faceva quell’altro…, ora non lo si fa più”.

Questo non è quello che vuole il Signore per noi, lo Spirito a Santo è sceso per farli uscire, per farli ripartire, per lanciarli in nuove sfide. Questo vale anche per noi, dobbiamo guardare avanti e camminare insieme verso nuovi orizzonti, in missione e portare quella vita bella alle persone, proprio con l’annuncio di Gesù.

Il parroco ha proseguito con le proposte per un cammino di comunità, partendo da una cosa semplice una gita il primo ottobre tutti insieme, a Morzano, sul Lago di Viverone e altre gite poi da organizzare insieme; altra proposta interessante che i catechisti delle varie comunità una volta ogni tanto si incontrino per scambiarsi idee.

Non è mancata la proposta conviviale di partecipare alla cena condivisa del venerdì sera, un bel momento per conoscersi, per stare insieme e parlare. Prodigarsi per inventare iniziative che uniscano le parrocchie; ancora, come migliorare il Notiziario per far sentire vicine le tre parrocchie; ipotesi di dedicare una mattinata a Tricerro in cui un sacerdote si rende disponibile per confessioni e necessità varie della gente; a Trino abbiamo 14 chiese che non vengono utilizzate e costano, ogni chiesa ogni due mesi costa anche se non di usa 60 euro di spese fisse per il contatore e a fine anno sono soldi, sarebbe utile utilizzarle in qualche modo.

Dopo la presentazione del libro contro la guerra di Papa Francesco, si è pensato di fare un cammino formativo e di preghiera tutti gli undici del mese sulla Pace fino ad aprile; altra proposta interessante programmare un’Adorazione Eucaristica in ogni parrocchia in giorni diversi.

Si è valutato la possibilità di rimettere la Santa messa delle 11 a San Francesco, però c’è la difficoltà della carenza di sacerdoti mancando Padre James, il Diacono Emor si è offerto, ma c’è anche il problema del caro bollette per il riscaldamento e stessa cosa vale per ripristinare la Santa messa alla chiesa del Sacro Cuore.

Si è pensato per rilanciare l’oratorio di Trino di fare tre giorni di festa il 7-8-9 ottobre per giovani, meno giovani e famiglie.

Venerdì 7: alla sera spettacolo in teatro “La bella e la Bestia”; sabato 8: pranzo e momento conviviale per le persone della parrocchia; domenica 9: festa di apertura del catechismo per ragazzi e famiglie.

A proposito di oratorio si aprirà anche quello di Palazzolo una volta a settimana e si valuterà se aprirlo anche qualche sera per i ragazzi più grandi. Ultimo ma non meno importante la richiesta del Gruppo di Preghiera di Padre Pio vorrebbe rilanciare il gruppo magari incrementandolo, se qualcuno avesse piacere, la preghiera fa bene a tutta la comunità.

Tante belle proposte, apprezzate e commentate dai presenti con suggerimenti vari. Vera Viancino ha proposto di coinvolgere i ragazzi di Palazzolo e Tricerro negli spettacoli teatrali dell’oratorio di Trino. Gianni Ronco si è complimentato perché c’erano diversi giovani tra il Consiglio Pastorale. Marina Rasore ha proposto dei momenti formativi del Consiglio Pastorale, per crescere anche un po’ insieme e stare insieme.

Sabato 24 settembre gli amici dell’oratorio, su invito del parroco, si incontreranno in oratorio alle 14 per rilanciare il luogo, confrontarsi con nuove idee, consigli e per accogliere amici nuovi.

Nell’allegato video, il parroco spiega tutto bene.

notizie correlate