VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli
Trinese
Il Santo pugliese fu esempio di umiltà, accettando anche le proprie difficoltà nella vita scolastica

TRINO - Per la festa di San Giuseppe da Copertino, protettore degli Studenti, il Parroco benedice gli zainetti di Scuola - IL VIDEO

Auguriamo un proficuo anno scolastico sia ai ragazzi che ai docenti.

(marilisa frison) – Il parroco di Trino don Patrizio Maggioni, in questa domenica settembrina dall’aria frizzantina, che da poco ha superato la metà del mese e da circa una settimana dall’inizio delle scuole, durante la celebrazione delle 10 ha benedetto gli zaini scolastici dei ragazzi, posti sull’ambone innanzi all’altare maggiore, affinché il Signore accompagni i nostri ragazzi in quest’anno che inizia, che li aiuti a crescere e a formarsi bene per la vita che gli aspetta e sostenga gli insegnanti nei loro non semplici compiti.

Nel commento al Vangelo di questa XXV domenica del tempo ordinario, il sacerdote ha sottolineato l’importanza dell’amicizia, che è un valore al di sopra di ogni cosa. I soldi non sono nulla, è inutile ammucchiarli, devono essere condivisi con amore per creare amicizia vera, che è l’unica ricchezza per cui merita spendersi, per non ritrovarci un domani soli e abbandonati. Non ha tralasciato un passaggio sulle future elezioni politiche, dove i nostri politici non sono granitici, non costruiscono salde fondamenta e non sanno dare spiegazioni sul futuro dei nostri ragazzi. Cercano solo voti. Non c’è passione in quello che fanno per costruire un futuro migliore. Seguendo il Vangelo ci sono le basi per costruire un futuro degno di essere vissuto.

Con l’intercessione di San Giuseppe da Copertino, protettore degli studenti e degli esaminandi, di cui questa domenica si celebra la ricorrenza, auguriamo un proficuo anno scolastico sia ai ragazzi che ai docenti.

In allegato il video con l’omelia integrale e la benedizione degli zaini di don Pato.

notizie correlate