VercelliOggi
il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Accompagna il Coro San Francesco

TONENGO DI MAZZE' - Venerdì Santo, si rinnova la tradizione della Via Crucis animata - La pietà popolare ha voluto celebrare questo momento sin dal 1960 

Organizza il gruppo "Cui suta al ciochè"

Cigliano e Borgo d'Ale

Tutto è pronto a Tonengo di Mazzè per intraprendere il percorso nella sequela della Croce.

Domani, Venerdì 15 aprile, con inizio alle ore 20,30, si snoderà la processione che ripercorre l’itinerario della salvezza.

Il Parroco Don Alberto Carlevato ha invitato i fedeli a riprendere una tradizione che, mediante l’azione liturgica, offre la possibilità di contemplare il mistero dell’Amore nella sua espressione più alta.

Una tradizione che in paese ha motivato l’impegno di risorse umane ammirevoli, che sin dal 1960 hanno voluto così partecipare l’adesione al sacrificio della Passione.

Sicuramente un’occasione anche per tante persone che, dalle vicine Cigliano e Moncrivello, vorranno unirsi nella preghiera.

L’organizzazione è del gruppo parrocchiale “Cui suta ‘l ciochè” e l’azione liturgica sarà animata dal coro San Francesco.