VercelliOggi
il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli

MONASTERO MATER CARMELI - Professione solenne di Suor Agata dell’Epifania  

Il desiderio della sorella è di vivere in Cristo, perché ha trovato Cristo dentro di sé

BiellaOggi

Professione solenne sabato 14 maggio 2022 alle ore 10,30 presso la Cattedrale S.Stefano di Biella. La nostra sorella carmelitana Suor Agata dell’Epifania dirà il suo al Signore!

Carissimi Amici del Carmelo, il periodo pasquale sarà arricchito da un evento molto bello, molto “pasquale”, la professione religiosa di Suor Agata.

Il cammino nel Carmelo è fatto a tappe: si cammina in comunità come sorelle e ci si aiuta a vicenda nel cercare di cogliere la presenza di Dio nella propria vita, ci si aiuta nel leggere nella propria storia i segni di amore di Dio.

Suor Agata è arrivata da lontano: il Kenya non è proprio dietro l’angolo! Dio l’ha chiamata ad essere una contemplativa missionaria.

Ha lasciato come Abramo la sua terra per arrivare nella terra promessa.

Ha trovato a Biella il piccolo Monastero Mater Carmeli, ha trovato una fraternità che vive una cordata di preghiera e di solidarietà.

Il suo Sì a Dio sarà sostenuto dalla fede di tutti noi: dalla Chiesa che è in Kenya, dalla Chiesa che è in Biella.

Il desiderio di Suor Agata è di vivere in Cristo, perché ha trovato Cristo dentro di sé.

Nella stanza del nostro cuore Dio è presente e lì possiamo vederlo, gustarlo, contemplarlo.

Suor Agata canterà: “Il mio Sposo è Cristo, Figlio dell’eterno Padre, nato da una Madre vergine, Salvatore del mondo”.

Scegliere Cristo come unico della propria vita è una avventura meravigliosa che può portare ognuno di noi su sentieri di vita unici!

Suor Agata pregherà per ciascuno di voi perché quel giorno, il prossimo 14 maggio alle ore 10,30, una luce brilli nella stanza del vostro cuore!

Non siamo noi a scegliere Cristo, ma Cristo sceglie noi e ci invia perché andiamo sui sentieri della vita e portiamo frutto: “Io ho scelto voi, dice il Signore, perché andiate e portiate frutto e il vostro frutto rimanga” (Gv 15,16). Ce lo ricorda l’apostolo Mattia che sarà il custode liturgico della festa.

Quando la Parola di Dio diventa la gioia e la letizia del nostro cuore (Ger 15,16), allora si parte e non si contano i chilometri!

E insieme a Maria, prima missionaria, prima contemplativa, si canta con il cuore e con la voce, con la preghiera e con l’amore: “Grandi cose ha fatto in me l’Onnipotente!” (Lc 1,49).

La vostra presenza alla celebrazione sarà gradita!

Siete tutti invitati!

Karibuni sana!

Vi lasciamo con un “pensiero – dono” di Suor Agata: “Rimaniamo nell’Amore di Dio, e la nostra vita sarà un sorriso di lode! Let us remain in the love of God, and our life will be a smile of praise! Tubaki katika upendo wa Mungu, na maisha yetu yatakuwa tabasamu la sifa!”.

Le vostre Sorelle Carmelitane

Monastero Mater Carmeli-Biella

tel. 015/352803

monastero@carmelitanebiella.it

www.monasterocarmelitanebiella.it

 

Redazione di Vercelli