VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli
Nel corso del colloquio ha chiesto notizie dell'amico Mons. Giuseppe Cavallone

MIGLIORANO LE CONDIZIONI DEL CARD. POLETTO - Ieri, 23 giugno, ha ricevuto a casa a Moncalieri la visita di Mons. Marco Arnolfo

Interessato anche alla famiglia di Mons. Arnolfo, di Cavallermaggiore

PiemonteOggi, Regione Piemonte

Sembrano migliorare le condizioni del Card. Severino Poletto che ieri, 23 giugno, nella propria casa di Moncalieri, dove ha fatto ritorno dopo il ricovero delle ore precedenti, ha ricevuto la visita di Mons. Marco Arnolfo, Arcivescovo di Vercelli e Vice Presidente della Cep, la Conferenza episcopale piemontese. In questi mesi, non essendo ancora stato formalmente eletto il successore di Mons. Cesare Nosiglia all’incarico regionale, ne regge la presidenza.

Abbiamo intrattenuto con il Cardinale Poletto – dice Mons. Arnolfo – un colloquio breve, ma nel corso del quale il nostro Confratello si è mostrato molto vigile ed attento. Ha chiesto notizie del suo amico vercellese, il Sacerdote Mons. Giuseppe Cavallone e – prosegue Mons. Arnolfo – mi ha chiesto notizie della mia “numerosa famiglia”, sono parole sue, di Cavallermaggiore.

Abbiamo poi pregato insieme e prima di congedarci gli ho chiesto la sua benedizione, come lui ha voluto la mia.