VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

MEIC VERCELLI - Sulle ali del cambiamento, seguendo Papa Francesco  

Tema dell’incontro: “Le religioni in un mondo diviso: funzionali ai conflitti o decisivi flussi d'amore?

Vercelli Città

Appuntamento sabato 28 maggio 2022 allere 15:00 presso l’Aula Magna del Seminario Arcivescovile – Piazza S. Eusebio 10 a Vercelli, per l’incontro in presenza e online su  tema “Le religioni in un mondo diviso: funzionali ai conflitti o decisivi flussi d’amore?”

L’incontro si svolge in presenza e online su www.youtube.com/santeusebiochannel

Ogni guerra lascia un mondo peggiore di come lo ha trovato. La guerra è un fallimento della politica e dell’umanità. Una sconfitta di fronte alle forze del male”. (Papa Francesco)

Scheda Relatori

Mons. Luigi Bettazzi, è una delle figure più eminenti del dialogo tra le varie culture e fedi. E’ stato vescovo ausiliare di Bologna e per lunghi anni Vescovo di Ivrea.

Ha partecipato al Concilio Vaticano II (1962-65) e oggi è l’ultimo padre conciliare vivente.

Nel 1968 è stato Presidente nazionale di Pax Christi e nel 1978 presidente internazionale, ruolo che gli ha permesso di partecipare ad importanti incontri anche con la Chiesa Ortodossa Russa.

Grande amico di Mons. Cesare Massa, ha accompagnato lo sviluppo e la crescita della Comunità monastica di Bose e la diffusione della spiritualità di Charles de Foucauld, canonizzato domenica scorsa da papa Francesco.

Il prossimo 26 novembre compirà 99 anni.

Gianni Novello ha studiato scienze politiche e teologia.

La sua vocazione spirituale e laica è cresciuta sotto la guida di Mons. Cesare Massa.

Ha seguito con forte impegno la proposta ecumenica della Comunità di Taizè. Membro di Pax Christi – movimento cattolico internazionale – ne è stato per diversi anni vicepresidente della Sezione italiana e componente del Comitato Esecutivo internazionale.

Con questo incarico ha partecipato a varie missioni di indagine su violazioni dei diritti umani in aree segnate da conflitti e violenze: America centromeridionale e in Africa.

Anche per queste campagne di pressione civile, Pax Christi internazionale, sotto la presidenza di mons. Bettazzi, ha ricevuto nel 1983 il Premio mondiale della Pace dall’Unesco.

Norberto Julini Coordinatore nazionale di Pax Christi – movimento cattolico internazionale per la pace – come presidente dell’associazione Nova Jerusalem presso il Sacro monte di Varallo Sesia (luogo che riproduce i santuari della Terra Santa in occidente), durante molti pellegrinaggi organizzati in Palestina ed Israele e dopo aver visto il famoso muro di separazione (alto 9 metri) costruito tra questi due popoli, che si estende su un tracciato di oltre 700 chilometri, lavora instancabilmente contro le discriminazioni cui è sottoposto il popolo palestinese e per promuovere la pacifica convivenza fra i popoli.

Conduce l’incontro Marina Rasore Responsabile dell’Ufficio Pastorale Sociale e del Lavoro, salvaguardia del Creato, Giustizia e Pace – Vicepresidente di Azione Cattolica Arcidiocesi di Vercelli.

 

Redazione di Vercelli