VercelliOggi
il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Integale la relazione del Presidente Piero Medri -

W GLI ALPINI! - Gli "Alpin d'la Basa" di nuovo insieme all'Assemblea annuale - Bilancio lusinghiero: migliaia di euro donati a chi ha bisogno e tante ore di volontariato -

Tutti i dati sulla presenza delle Penne Nere per la solidarietà

Tocca tanti argomenti, nella sua relazione morale, il Presidente della Sezione Ana (Associazione Nazionale Alpini) di Vercelli, Piero Medri, mentre introduce i lavori dell’Assemblea annuale, domenica scorsa alla Colonia elioterapica di Vercelli.

Temi importanti e significativi: da quelli strettamente legati al “mondo” delle Penne Nere vercellesi, che contano, tra soci ordinari ed aggregati, quasi 900 iscritti, in sostanziale assestamento con il dato 2020.

Ma ci sono anche argomenti che sono la naturale proiezione esterna e sociale del benemerito sodalizio.

Ecco quante ore di assistenza hanno donato gli Alpini vercellesi nel 2021 che si è appena concluso: più di 1.700 per la nota emergenza sanitaria ed 11.400 di assistenza a varie occasioni sociali delle comunità servite.

Importanti anche le donazioni effettuate con fondi raccolti tra i soci: 16.600 euro per interventi sempre legati all’emergenza sanitaria e più di 2.600 di beneficenza ordinaria.

Ma merita leggere la relazione integrale, che si può raggiungere cliccando qui,

per scoprire ancora di più di questo mondo.

Che presto festeggerà i 40 anni della rivista “Alpin d’la Basa”, organo ufficiale della Sezione vercellese, diretto da Gian Mario Gagna e che si prepara al raduno di Rimini.

Assemblea molto partecipata, con rappresentanze di tutti i Gruppi che, dalla città e dai paesi del circondario, costituiscono la Sezione Vercellese.

Li incontriamo nel nostro filmato e nella gallery, mentre è d’uopo lasciarvi con un convinto: viva gli Alpini!