VercelliOggi
il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Prevalgono sui due attacchi piemontesi, di Natzu e Gazil e di Igor e Boris

CARESANA, LA CORSA DEI BUOI 2022 E' DI LAMPO E TORNADO - Due splendidi Limousine, che si impongono di una lunghezza - Sciolto il voto a San Giorgio, torna la festa di popolo - VIDEO E GALLERY DI 80 IMMAGINI

Tanti Sindaci del territorio, dalla Bassa alla Lomellina

Bassa Vercellese

Parla (muggisce) francese la Corsa dei Buoi numero 786.

A Caresana, anche quest’anno sciolto il voto a San Giorgio, di nuovo “in presenza” dopo due anni di stop forzato e sappiamo perché.

Ed anche questo potersi di nuovo ritrovare per una bella festa di popolo è qualcosa che ora si apprezza sicuramente di più ed una delle tante cose per cui dobbiamo essere riconoscenti all’Eterno.

Corsa vinta da una bellissima coppia di buoi di razza Limousine, Lampo e Tornado, che durante tutto l’anno vivono tra mille cure alla Stalla del Mulino.

Hanno vinto di almeno una lunghezza sui due “attacchi” concorrenti, trainati da buoi di razza Piemontese, rispettivamente Natzu e Gazil e poi la coppia di Igor e Boris.

La carriera (il fondo stradale coperto da uno strato di sabbia ad evitare possibili tendiniti) si è consumata nel giro di nemmeno venti secondi: il voto è sciolto anche quest’anno.

Questo il “podio”: primi, Tenuta Mulino, con Conti Francesco e Conti Alessandro; secondo posto, Tenuta Follia con Cantatore Andrea e Franchi Fabio; terzo posto, Tenuta Mulino con Ferrari Luca e Fagnola Fabio.

***

La festa, come sempre ha visto la partecipazione della gente, contenta di esserci, incoraggiata dal meteo, che ha sconfitto gli stormi di gufi della vigilia.

Un bel sole primaverile ha fatto compagnia ai Sindaci del circondario, giunti in fascia tricolore ad onorare la municipalità di Caresana, guidata dal Primo Cittadino Claudio Tambornino che ha fatto gli onori di casa.

Poi i ragazzi della leva 2004, i neo diciottenni: quest’anno solo due, ma i tempi del baby boom sono lontani.

Le ragazze e le Signore come sempre bellissime, eleganti, tutte in mise molto curate: oggi si deve dire outfit, ma il senso è lo stesso.

Ha accompagnato la mattinata la Banda municipale di Santhià: bravi tutti.

Ora vi lasciamo con la gallery di 80 immagini ed il filmato che riprende la corsa.