VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

VETERANI DELLO SPORT SEZ. “MARINO FROVA” - Una pioggia di Premi per gli Atleti e le società vercellesi

Affollatissima cerimonia al Piccolo Studio Sant' Andrea. Amedeo Bagnis e Matteo Rizzo, applauditissimi nel 2022

Vercelli Città

(Stefano Di Tano) – Riparte con forza e qualità il lavoro di valorizzazione dello sport per voce dei Veterani vercellesi ora guidati da Enrico Falabino, da oltre quarant’anni anima sportiva cittadina e provinciale, attivo e generoso portacolori di alcune società del territorio, giornalista, tifoso calcistico e valente organizzatorie di eventi.

Arrivato alla carica di presidente provinciale dell’ UNVS Sez. Marino Frova, ha subito messo in atto un fluente programma di attività e riconoscimenti, ma anche di rinascita dei valori sportivi.

La recente assemblea di domenica 22 maggio ha decretato la salda ripartenza della Sezione cominciando dalla 41ma edizione del “Premio Fiaccola” che si distingue per l’inserimeto dei Veterani nella vita attiva di tutte le espressioni sportive provinciali.

La cerimonia si è aperta con i saluti del Presidente all’Assemblea ed i dovuti ringraziamenti alle autorità presenti e per l’ospitaltà offerta nella bellisisma sala del P.Studio.

Ad Enrico De Maria, il compito di iniziare il lavoro di informazione e diffusione del giornalismo sportivo, citando con emozionanti ricordi le grandi “Firme” che hanno creato ed alimentato il mondo dello sport, non solo scrivendo e raccontando alla radio gli eventi, ma interpretando i gusti degli appassionati al calcio, al ciclismo, alla boxe, all’atletica, al grande mondo delle Olimpiadi….

Dopo la parte culturale, l’atteso momento delle premiazioni che ha coinvolto decine di persone ed i rappresentanti di società sportive locali.

Per procedere alla consegna delle “fiaccole” simboli della UNVS, sono stati invitati esponenti della politica, della scuola, del mondo agonistico, i quali hanno espresso il loro compiacimento e gli auguri soprattutto ai moltisismi giovani.

Tre le Società che vantano lunghi anni di gloriosa attività: la Pro Vercelli Ginnastica (1892), l’Amatori Hockey Vercelli (1962) e il Velo Club (1971).

Per i singoli, ricordiamo Chicca Isola (scherma), ed i premi speciali per Amedeo Bagnis (Olimpiadi Pechino 2022, Sport Skeleton, Premio Fiaccola), e Matteo Rizzo (giovane portiere della Pro Vercelli Calcio, già valorizzato con l’inserimento in Nazionale Giovanile, Atleta dell’Anno Unvs).

 

Redazione di Vercelli