VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

TORNIAMOINCAMPO - Torino è pronta ad accogliere i XXXVII Giochi Nazionali Estivi Special Olympics    

La manifestazione sportiva dedicata a persone con disabilità intellettive porterà sul territorio della Città Metropolitana oltre 3.000 atleti provenienti da tutta Italia

PiemonteOggi, Regione Piemonte

 

#TORniamoINcampO: è questo il claim scelto per rappresentare al meglio i molteplici significati dei XXXVII Giochi Nazionali Estivi Special Olympics in programma dal 4 al 9 giugno 2022, presentati questa mattina, martedì 31 maggio,  presso il Centro Congressi dell’Unione Industriali Torino in Via Vela 17.

Rappresentativo perché segna il ritorno ufficiale all’attività sportiva in presenza per tutto il movimento Special Olympics, rappresentativo perché sottolinea il ruolo di Torino come capitale nazionale e internazionale dello sport.

I Giochi di Torino, più grande manifestazione sportiva dedicata a persone con disabilità intellettive mai realizzata in Italia, porteranno sul territorio della Città Metropolitana oltre 3mila atleti provenienti da ogni angolo dello “stivale” (insieme a tecnici, accompagnatori, famiglie e volontari),  con una ricaduta destinata ad avere un impatto decisivo non solo sul tessuto sportivo e sociale ma anche su quello economico e commerciale.

Le discipline sportive incluse nel programma sono 20, molte delle quali caratterizzate dallo Sport Unificato coinvolgendo nella stessa squadra atleti con e senza disabilità intellettiva.

Il calendario della manifestazione prevede, per la giornata di sabato 4 giugno, l’accredito delle delegazioni Special Olympics provenienti da tutta Italia e la riunione dei capi-delegazione.

Il giorno 5, durante la mattinata,  si terranno invece le “divisioning”, gare preliminari dove i tecnici nazionali di Special Olympics valuteranno il livello di abilità degli atleti ed il loro relativo inserimento all’interno delle batterie e dei raggruppamenti/gironi. Tutto questo in vista delle gare successive, che proseguiranno fino al termine della manifestazione in diversi impianti del territorio: l’orario sarà sempre dalle 9 alle 18.30  eccezion fatta per giovedì 9, giorno della partenza, quando termineranno alle 13.

Di seguito il dettaglio delle discipline e degli impianti:

  • Atletica Leggera: Stadio Primo Nebiolo, Viale Luigi Huges 10 Torino
  • Badminton: Pala Vela, Via Ventimiglia 145 Torino
  • Bocce: Bocciofila Borgo Rossini, C.so Terenzio Mamiani 5 Torino /

Bocciodromo Crescenzio Colletta, Lungo Dora P. Colletta 53 Torino

  • Bowling: King Center, Via Monginevro 242 Torino
  • Calcio: CUS Torino, Via Milano 63 Grugliasco
  • Canottaggio: Circolo Canottieri Esperia, C.so Moncalieri 2 Torino
  • Indoor Rowing: Società Canottieri Armida, Viale Virgilio 45 Torino
  • Dragon Boat: Circolo Canottieri Esperia, C.so Moncalieri 2 Torino
  • Equitazione: Circolo Ippico Horsebridge, Via Supeia Gallino 27 Nole
  • Ginnastica Artistica: PalaGinnastica, Via Giacinto Pacchiotti 71 Torino
  • Karate: Palazzetto Le Cupole, Via E. Artom, 111 Torino
  • Ginnastica Ritmica: Palasport Moncrivello Eurogymnica, Via Moncrivello 8 Torino
  • Golf: Royal Park I Roveri, Rotta Cerbiatta 24 Fiano
  • Tennis: Circolo della Stampa Sporting, C.so G. Agnelli 45 Torino –

Impianto Sportivo Gaidano, Via Modigliani 25 Torino

  • Pallacanestro: Centro Sportivo Sisport, Via Olivero 40 Torino
  • Pallavolo: Pala Vela, Via Ventimiglia 145 Torino
  • Nuoto: Acquatica Torino, C.so Galileo Ferraris 290 Torino /

Palazzo del Nuoto, Via Filadelfia 89 Torino

  • Tennis Tavolo: CUS Torino, Palazzetto di Grugliasco Via C.L.N. 53 Grugliasco
  • Nuoto Acque Libere: Laghi di Avigliana, Via Monte Pirchiriano Avigliana
  • Flag Rugby: CUS Torino, St. del Barocchio 27 Grugliasco

Al Pala Vela avrà sede anche il Villaggio Special Olympics con attività ricreative aperte a tutti, programmi salute e dimostrazioni dei progetti YAP Young Athletes Program e MATP Motor Activity Training Program.

La conferenza stampa di presentazione si è svolta proprio mentre le strade di Torino erano protagoniste del Torch Run organizzato in occasione dei Giochi, arrivato in città dopo essere partito da Udine lo scorso 18 marzo ed aver attraversato tutta Italia in 44 tappe.

La torcia, simbolo originario della volontà di diffusione dei valori olimpici tra le popolazioni, durante la mattinata è stata protagonista dell’alzabandiera presso la Caserma “Cernaia” – sede della Scuola Allievi Carabinieri di Torino – alla presenza di 275 allievi e della campionessa italiana di pentathlon ed eptathlon Sveva Gerevini, portacolori del Centro Sportivo dell’Arma dei Carabinieri e madrina della manifestazione, nonché ex allieva. La torcia è poi partita, scortata dai Carabinieri, verso la sede dell’Unione Industriali Torino per poi riprendere il cammino verso le successive tappe di Bardonecchia (1 giugno), Grugliasco (2 giugno) e Settimo Torinese (3 giugno).

Il ritorno nel capoluogo regionale è fissato per sabato 4 e domenica 5 giugno.

A dare ufficialmente il via ai XXXVII Giochi Nazionali Estivi Special Olympics di Torino 2022 sarà però la Cerimonia d’Apertura (a ingresso libero e gratuito), in programma domenica 5 giugno alle ore 21 presso lo Stadio Olimpico “Grande Torino”.

L’evento seguirà il protocollo olimpico, iniziando con la sfilata delle delegazioni e proseguendo con il giuramento dei giudici e degli atleti: “Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze”.

Quando tra gli spalti risuoneranno queste parole sarà la volta di uno dei momenti più emozionanti: l’ingresso nello stadio della torcia simbolo di pace e speranza, scortata da un atleta e un atleta partner, con l’accensione del tripode; a dichiarare ufficialmente aperti i Giochi sarà, infine, il Sindaco di Torino Stefano Lo Russo.

Nel corso della serata non mancheranno momenti di musica e spettacolo, così come i saluti istituzionali, con la presenza della cantante Arisa in qualità di ospite d’onore.

I Giochi Nazionali Estivi Special Olympics di Torino 2022 sono realizzati in collaborazione  e con il patrocinio di Piemonte 2022 – Regione Europea dello Sport, Regione Piemonte, Città di Torino e Rai per il Sociale. Special Olympics Italia è un’associazione benemerita riconosciuta dal CONI e dal Comitato Italiano Paralimpico

Premium Partner Banca Intesa San Paolo

Gold Partner Fondazione Compagnia di San Paolo, The Coca-Cola  Foundation

Silver Partner Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Torino, iZilove Foundation,  Mitsubishi Electric

Bronze Partner Belron, Cooperativa Sociale Sportivamente, Rotary Distretto 2031

Friends Otis, Würth, Michelin, ABB, Mattel, Gruppo Green Vision

Media Partner: La Gazzetta dello Sport

Technical Partner Adidas

Mobility Partner Toyota

YAP Partner iDO

Healthy Athletes Partner Golisano Foundation

Le Torce sono state realizzate per Special Olympics da Bonino Carding Machines Srl

Questa attività è realizzata anche con il contributo di cui alla legge 208/15

 

Redazione di Vercelli