VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

TAMBURELLO A MURO - E’ tempo di tamburello sugli sferisteri piemontesi    

La nuova stagione sportiva presentata a Moncalvo

PiemonteOggi, Regione Piemonte

Il gruppo dei sindaci dei Comuni protagonisti sul palco e la voce del soprano Elena Canale hanno concluso fra gli applausi, lunedì scorso, la presentazione della nuova stagione del tamburello in Piemonte, sport di radicata tradizione che torna ad animare da queste settimane i campi di tanti borghi della regione e non solo.

A Moncalvo, in un Teatro Civico popolato da atleti, dirigenti, tecnici e primi cittadini, la passerella del tamburello ha visto sfilare i team che animeranno i campionati grazie alla presentazione di Ivo Anselmo e Tatiana Lazzaro.

A sipario aperto il benvenuto è toccato ai rappresentanti nazionali e regionali della Federazione e della Commissione Storica Muro Roberto Gino, Alessandra De Vincenzi, Gianni Macario e Mimmo Basso.

A seguire il saluto di casa del sindaco di Moncalvo Christian Orecchia, l’intervento del presidente della provincia di Asti Paolo Lanfranco e poi la sfilata di formazioni iniziata con le squadre impegnate nei campionati Open femminili (Pieese e Tigliolese) e proseguita con gli altomonferirni del Cremolino (unica équipe impegnata nella serie A di tamburello libero) e gli atleti piemontesi militanti nei campionati open fuori regione.

Quindi il momento saliente della presentazione delle otto iscritte al campionato di tamburello a muro di Serie A maschile che quest’anno vede fra le novità il ritorno degli astigiani del Moncalvo e del Rocca d’Arazzo che si aggiungono a Castell’Alfero, Calliano, Montemagno, Montechiaro, Grazzano Badoglio e ai campioni uscenti del Vignale.

Con partite previste il sabato e la domenica (e nelle festività) il calendario riserva al pubblico di appassionati un palinsesto di sette giornate di andata e altrettante di ritorno per la regular season (dal 17 aprile al 10 luglio) seguite dalle semifinali (16 e 17 e 23 e 24 luglio) e dalla finalissima secca prevista per domenica 7 agosto alle 16 su sferisterio ancora da ufficializzare.
Applausi e foto di rito hanno accompagnato la salita sul palcoscenico di tutti i team affiancati dai sindaci dei relativi comuni, in prima linea a sostenere il buon esito della stagione per le squadre portacolori dei loro paesi.

A salutare gli atleti anche la delegata del Coni Lavinia Saracco prima di un emozionante chiusura finale con le parole di “Con te partirò” attraverso la voce di Elena Canale che hanno ottenuto la standing ovation del pubblico con il successivo trasferimento nei locali della Pro Loco di Moncalvo per la minicena di benvenuto alla nuova annata di “tam tam”.

Il debutto della massima serie del muro è previsto proprio nel weekend pasquale con la prima giornata di gioco (fischio d’inizio per le partire previste in aprile: ore 15.30) distribuita fra le giornate di sabato 16 aprile (Castell’Alfero-Rocca), domenica 17 aprile (Montechiaro-Vignale, Moncalvo-Grazzano) e lunedì 18 aprile, giorno di Pasquetta (Calliano-Montemagno).

Redazione di Vercelli