VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

SERIE D GLI SQUALIFICATI – Le decisioni del giudice sportivo        

Forte ammenda per il Vado, stop al presidente e al mister

CasaleOggi, CuneoOggi, PiemonteOggi, Regione Piemonte, Valsesia e Valsessera

Società:

Vado – Ammenda di 1800 Euro – Per avere, alcune persone non autorizzate, al termine della gara, fatto indebito ingresso nell’area degli spogliatoi ed avvicinato gli Ufficiali di gara protestando reiteratamente, e rivolgendo loro espressioni irriguardose senza rispettare le normative vigenti ed il protocollo federale in materia di Covid-19- La presenza si protraeva per circa 5 minuti rendendo necessario l’intervento delle Forze dell’Ordine.

Dirigenti:

Franco Tarabotto (Vado) – Inibizione a svolgere ogni attività fino al 1/3/2022 – Per essere, a fine gara, entrato indebitamente e privo di mascherina, nello spogliatoio della Terna Arbitrale protestando reiteratamente all’indirizzo della stessa. Sanzione così determinata anche in considerazione del mancato rispetto delle normative vigenti e del protocollo federale in materia di Covid-19.

Allenatori:

Matteo Solari (Vado) – 3 giornate – Per avere protestato rivolgendo all’Arbitro reiterate espressioni ingiuriose e blasfeme, allontanato. Al termine della gara, rientrava sul terreno di gioco contestando la decisione arbitrale.

Manuel Scalise (Caronnese) – 1 giornata – Per recidività in ammonizione.

Giocatori:

Luca Carletti (Imperia) – 1 giornata – Per recidività in ammonizione.

Lorenzo Cassata (Imperia) – 1 giornata – Per recidività in ammonizione.

Maurizio Cosentino (Caronnese) – 1 giornata – Per recidività in ammonizione.

Zdravko Manasiev (Derthona) – 1 giornata – Per recidività in ammonizione.

Luca Marchisone (Bra) – 1 giornata – Per recidività in ammonizione.

Tommaso Putzolu (Caronnese) – 1 giornata – Per recidività in ammonizione.

Francesco Todisco (Derthona) – 1 giornata – Per recidività in ammonizione.

Redazione di Vercelli