VercelliOggi
il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli

SEREGNO VS PRO VERCELLI 1  a due - Successo in rimonta per i leoni    

Le bianche casacche chiudono sotto il primo tempo, ma con Panico e Gatto ribaltano la situazione

Vercelli Città

Seregno – Pro Vercelli 1-2

Marcatori: 23’ pt  Dell’Agnello (S), 21’ st Panico (PV), 28’ st Gatto (PV)

Seregno (3-5-2): Tozzo; Uyi, Galeotafiore, Rossi; Gemignani, Iurato (12’ st Bartolotta), Jimenez (12’ st Invernizzi), Marino, Balzano; Dell’Agnello (24’ st′ Signorile), Cocco (12’ st Alba). A disp.: Lupu, Mandorlini, Cortesi, Aga, Solcia, Raggio Garibaldi, Pani, Cerbara. All.: Mariani.

Pro Vercelli (3-4-3): Rizzo M.; Auriletto, Masi, Minelli; Iezzi (3’ st Bruzzaniti), Belardinelli (30’ st’ Jocic), Louati (3’ st Vitale), Crialese (12’ st Rolando); Della Morte (3’ st Panico), Comi, Gatto. A disp.: Gelmi, Rendic, Emmanuello, Clemente, Rizzo L., Secondo. All.: Nardecchia.

Arbitro: Nicolini di Brescia.

Guardalinee: Voytyuk di Ancona e Piazzini di Prato.Quarto uomo: Vingo di Pisa.

Ammoniti: Marino (S), Comi (PV), Dell’Agnello (S), Invernizzi (S), Belardinelli (PV), Masi (PV)

Espulsi: Al 90′ espulso Marino (S) per doppia ammonizione

Recupero: 1’ pt / 6’ st

Preziosa vittoria per la Pro Vercelli che con un ottimo secondo tempo ottiene il successo in rimonta contro il Seregno.

Al gol di Dell’Agnello a metà della prima frazione, rispondono nella ripresa Panico e Gatto.

Ad aprire le ostilità ci pensa Cocco che calcia una punizione costringendo Rizzo alla parata in due tempi.

Al 12’ protestano i leoni per un tocco di mano in area lombarda ma l’arbitro lascia proseguire.

Il vantaggio locale arriva al 23’ quando Marino lancia nello spazio Dell’Agnello che insacca.

Nel finale di tempo Comi ci prova in girata e di testa ma il portiere avversario è attento.

La ripresa si apre con l’incornata di Masi a lato.

Il pareggio arriva al minuto 21 quando Panico disegna un tiro a giro che batte il portiere avversario.

Sette minuti più tardi è una conclusione, sempre a giro, di Gatto a valere il raddoppio delle bianche casacche.

Sull’altro fronte Signorile impegna Rizzo, l’ultima emozione arriva al 90’ quando Marino viene espulso per doppia ammonizione.

Redazione di Vercelli