VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

SCHERMA - 58° Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini”. Davide Caoduro di Scherma Verbania bronzo nei maschietti di sciabola  

Prima medaglia per il Piemonte ai campionati italiani U14 a Riccione

PiemonteOggi, Regione Piemonte

Arriva la prima medaglia per la scherma piemontese nella seconda giornata di gare al 58° Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” – Trofeo Kinder Joy of Moving che si sta disputando alla Play Hall di Riccione. A conquistarla è Davide Caoduro della Scherma Verbania, terzo nella gara di sciabola maschile categoria Maschietti.

Caoduro ha chiuso al terzo posto la fase a gironi per poi inanellare una lunga serie di vittorie negli assalti a eliminazione diretta, coronata col match vinto per l’accesso alla finale a 8, 10-3 su Riccardo Pavan (Officine della Scherma Venezia) e dal successo per 10-7 su Antonio Langella (Champ Napoli) decisivo per salire sul podio.

La sua corsa si è fermata solo nella semifinale persa per 10-1 contro Andreas Verde della Champ Napoli, poi laureatosi campione d’Italia di categoria.

58° Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” – Trofeo Kinder Joy of Moving – Sciabola maschile maschietti – Riccione, 12 maggio 2022

Finale

Verde (Champ Napoli) b. Imbastari (SS Scherma Lazio Ariccia) 10-4

Semifinali

Imbastari (SS Scherma Lazio Ariccia) b. Falloco (Scherma I Marsi) 10-4

Verde (Champ Napoli) b. Caoduro (Scherma Verbania) 10-1

Quarti

Imbastari (SS Scherma Lazio Ariccia) b. Carnesecchi (Società del Giardino) 10-7

Falloco (Scherma I Marsi) b. Di Lauro (Club Scherma Roma) 10-5

Caoduro (Scherma Verbania) b. Langella (Champ Napoli) 10-7

Verde (Champ Napoli) b. Traina (Club Scherma Palermo) 10-3

Classifica (78): 1. Andreas Verde (Champ Napoli), 2. Valerio Imbastari (SS Scherma Lazio Ariccia), 3. Davide Caoduro (Scherma Verbania), 3. Francesco Falloco (Scherma I Marsi), 5. Antonio Langella (Champ Napoli), 6. Marcello Traina (Club Scherma Palermo), 7. Pietro Carnesecchi (Società del Giardino), 8. Tommaso Di Lauro (Club Scherma Roma)

 

Redazione di Vercelli