VercelliOggi
il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli

RAINBOW TEAM CASALE MONFERRATO - Al lavoro per preparare la stagione 2022                  

Formula 4, GT30 e Formula Junior Èlite: si punta in alto

Il 2021 è stato un anno ricco di soddisfazioni per la motonautica monferrina: il Rainbow Team, scuderia casalese di Fabrizio Bocca, ha infatti inanellato una serie di successi che gli permette di vantare tra le sue fila un campione italiano. Oleg Bocca – figlio del team principal Fabrizio – ha infatti vinto il campionato nazionale della categoria GT30.

Una vittoria decisa e soprattutto frutto di una serie di prestazioni dominanti che non ne hanno mai messo in discussione il primato: il giovane Bocca, nella stagione che il team monferrino sta preparando, punterà tutto sulla Formula 4, in un anno che si prospetta ricco di emozioni visto che il classe 2003 rientrerà già da quest’anno nel ‘progetto didattico studente-atleta di alto livello’ promosso dal Miur.

«In questo aspetto – spiega Fabrizio Bocca, scelto dalla Federazione Italiana Motonautica come suo istruttore tutor – decisiva è stata la collaborazione dell’Istituto Superiore Leardi e della dirigente scolastica P.ssa Nicoletta Berrone che ringraziamo per l’importante contributo».

La Federazione Motonautica ha quindi riconosciuto il giovane casalese un’atleta di interesse nazionale, aderendo a quanto indicato nel progetto, che ha l’obiettivo di permettere a studentesse e studenti impegnati in attività sportive di rilevo nazionale di conciliare il percorso scolastico con quello agonistico attraverso la formulazione di un Progetto Formativo Personalizzato.

Sempre in GT 30, nell’ultima sfida del 2021, Guglielmo Martinelli aveva esordito con un ottimo secondo posto e nella prossima stagione farà di tutto per mantenere il titolo italiano a Casale: «Ha ampiamente dimostrato il suo valore – dice la general manager Elisa Bocca -. Ci sono quindi tutte le basi per pensare di poter fare un campionato di primissimo livello».

Con lui correrà anche il pilota veneto Nicolò Cosma, reduce da un buon quarto posto in Formula Junior Èlite.

E proprio in Formula Junior Elitè Importanti conferme sono arrivate anche per i Federico Temporin, Giovanni Merlo, Giulio Rimondotto, Clement Kalondero, Francesco Galofaro, il già citato Nicolò Cosma ed Ettore Bo, che nonostante la giovane età è a tutti gli effetti il veterano del Rainbow Team e si è posizionato sul gradino più basso del podio lo scorso anno. Nel 2022 la novità avrà un nome e cognome: nella categoria correrà infatti anche Vincenzo Galofaro, già allievo del team e protagonista del Trofeo Coni 2019.

Tante aspettative ma anche tanta determinazione per una squadra a cui non piace giocare al ribasso e gareggerà nuovamente in tutte e tre le categorie puntando il più in alto possibile, con gran parte del roster confermato e qualche novità tutta da scoprire.

Nel mezzo, tante idee sono in cantiere e altrettanti progetti ed eventi prenderanno vita, in pieno stile Rainbow Team.

Redazione di Vercelli