VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

PRO VERCELLI VS PORDENONE 2 a zero - Meritata vittoria delle bianche casacche contro la prima in classifica          

Ci pensa Della Morte segnando una doppietta

Vercelli Città

Pro Vercelli 2

Pordenone 0

Marcatori: 30’ pt Della Morte, 13’ st Della Morte

Pro Vercelli (4-3-3): Rizzo; Clemente, Cristini, Perrotta, Anastasio; Emmanuello, Calvano (10’ st Iezzi), Saco; Della Morte (37’ st Guindo), Arrighini (17’ st Comi), Mustacchio (17’ st Vergara). A disp.: Valentini, Lancellotti, Gatto, Gheza, Renault, Febbrasio, Silvestro, Grbic. All. Paci.

Pordenone (4-3-1-2): Martinez; Bruscagin, Pirrello, Bassoli, Ingrosso (1’ st Pinato); Torrasi (15’st Burrai), Giorico, Biondi (1’st Piscopo); Zammarini; Candellone (15’st Palombi), Dubickas (26’ st Deli). A disp.: Festa, Giust, Ajeti, Maset, La Rosa. All. Di Carlo.

Arbitro: Collu di Cagliari.

Guardalinee: Feraboli di Brescia e Galimberti di Seregno.

Quarto uomo: Burlando di Genova.

Ammoniti: Dubickas (POR), Saco (PV), Rizzo (PV), Deli (POR), Vergara (PV)

Recupero: 2’ pt – 5’ st

Dopo il pareggio esterno la Pro vince la gara interna contro la prima in classifica.

Le bianche casacche hanno dimostrato determinazione nel cercare i tre punti conquistando un’importante vittoria.

Il Pordenone al 1’ parte con un’azione pericolosa di Candellone ma Rizzo respinge in corner.

Ci prova la Pro al 13’, tiro dal limite dell’area di Emmanuello che finisce alto sopra la traversa.

Al 25’ in contropiede i leoni ci riprovano con Della Morte ma il suo tiro è bloccato da Martinez.

Il gol per le bianche casacche arriva al 30’: cross di Anastasio in area di rigore per Della Morte che tira di sinistro e batte il portiere avversario.

Al 35’ e al 39’ si rende pericoloso Mustacchio ma Martinez è pronto a bloccare i tentativi di raddoppio dei padroni di casa.

Le squadre vanno al riposo con la Pro in vantaggio.

Nella ripresa subito pericoloso il Pordenone: Pinato serve Dubickas ma Anastasio anticipa l’avversario e mette in corner.

Risponde la Pro che raddoppia al 58’, Della Morte con un mancino beffa Martinez.

Il Pordenone continua a pressare e al 64’ Cristini interviene sul tiro di prima intenzione di Giorico salvando la porta di Rizzo.

La partita continua sino ai minuti finali con il Pordenone alla ricerca del gol ma i leoni non si fanno intimorire e attaccano sfiorando all’84’ la traversa con Comi.

Pericolo per la Pro all’88’, Rizzo si supera deviando un pallone di Burrai.

Dopo quest’azione la gara termina con la meritata vittoria della Pro Vercelli.

 

Redazione di Vercelli