VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

PRO VERCELLI VS LECCO 1 a uno – Della Morte riprende i lombardi      

I leoni passano in svantaggio ma recuperano nella ripresa

Vercelli Città

Pro Vercelli 1

Lecco 1

Marcatori: 19’ pt Buso (L), 13’ st Della Morte

Pro Vercelli (4-3-1-2): Valentini; Renault (9’ st Iotti), Cristini, Perrotta, Anastasio; Saco, Corradini (34’ st Emmanuello), Calvano; Vergara (9ì st Gatto); Della Morte (28’ st Mustacchio), Comi (28’ st Arrighini). A disp.: Lancellotti, Rigon, Masi, Gheza, Clemente, Febbrasio, Silvestro, Guindo. All. Paci.

Lecco (3-5-2): Melgrati; Celjak, Battistini, Enrici; Giudici (18’ st Lepore), Girelli, Galli (36’ st Maldonado), Zuccon (15’ st Lakti), Zambataro; Buso (36’ st Scapuzzi), Pinzauti (18’ st Mangni). A disp.: Stucchi, Maffi, Maldini, Sangalli, Pecorini, Stanga, Longo, Rossi. All. Foschi.

Arbitro: Sfira di Pordenone

Guardalinee: Barcherini di Terni ed Fumarulo di Barletta

Quarto uomo: Gauzolino di Torino.

Ammoniti: Renault (PV), Anastasio (PV), Enrici (L), Della Morte (PV)

Recupero: 1’ pt – 3’ st

Secondo pareggio di fila per la Pro Vercelli.

Contro il Lecco i leoni si trovano ad inseguire ma con un ottimo secondo tempo raggiungono il pareggio con Della Morte.

Si inizia con l’emozionante minuto di silenzio per la scomparsa di una leggenda del calcio come Sinisa Mihajlovic.

Al primo affondo il Lecco passa in vantaggio; Buso è il più lesto a insaccare la sfera sugli sviluppi di un corner.

La gara regala poche occasioni da rete, la Pro cerca il pareggio al 39’ con l’incornata di Comi parata da Melgratti.

Tre minuti più tardi Anastasio, su punizione, impegna il portiere avversario.

I leoni aprono la ripresa con il piede sull’acceleratore.

Anastasio ci riprova su punizione; Melgrati gli dice di no.

Il pareggio arriva al 13’ con Matteo Della Morte che con classe supera il portiere.

Dopo le squadre continuano ad affrontarsi a viso aperto ma il risultato non cambia più.

Redazione di Vercelli