VercelliOggi
il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli

PIACENZA VS PRO VERCELLI 0 a zero – I leoni reggono. Finisce senza reti    

Gli emiliani sono più pericolosi ma la Pro Vercelli strappa il pareggio

Vercelli Città

PiacenzaPro Vercelli 0-0

Piacenza (4-4-2): Tintori; Parisi, Nava, Marchi, Giordano; Munari (36’ st Rossi), Suljic, Castiglia (28’ st Bobb), Gonzi; Cesarini (28’ st Dubickas), Rabbi (15’ st Raicevic). A disp.: Pratelli, Tortora, Rillo, Tafa, Lamesta, Marino, Armini. All.: Scazzola.

Pro Vercelli (3-4-3): Rizzo M.; Auriletto, Minelli, Macchioni (34’ st Cristini); Clemente (34’ st Crialese), Emmanuello, Vitale, Bruzzaniti (41’ st Iezzi); Gatto (14’ st Della Morte), Comi, Panico (14’ st Rolando). A disp.: Rendic, Valentini, Masi, Jocic, Louati, Rizzo L., Secondo. All.: Nardecchia.

Arbitro: Pirrotta di Barcellona Pozzo di Gotto

Guardalinee: Vitale di Ancona e Porcheddu di Oristano;

Quarto uomo: Francesco Zago di Conegliano.

Ammoniti: Suljic (Pia), Bobb (Pia)

Recupero: + 1’ pt′ / + 4 st

Sesto risultato utile per la Pro Vercelli che torna da Piacenza con un punto. Gli emiliani si fanno preferire ma i leoni reggono e strappano il pari.

Dopo una fase di studio prolungata il Piacenza è pericoloso al 19’ con Cesarini che entra in area e colpisce il palo.

10 minuti più tardi Cesarini batte di prima intenzione. Rizzo compie un super intervento.

La Pro si fa viva al 32’ con Comi che inzucca a lato.

La ripresa si apre con Panico in evidenza, prima mette fuori di poco (11’) poi conclude centralmente (13’).

Munari ha una grossa occasione al 22’ quando davanti a Rizzo spedisce a lato.

Dopo non succede altro e le squadre guadagnano un punto a testa.

Redazione di Vercelli