VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

PANATHLON CLUB VERCELLI - Serata coi fiocchi!.  Amicizia, divertimento, auguri natalizi e per il Nuovo Anno      

Consegnato il Leone d'Argento a Gianmario Comi Fc Pro Vercelli, nel Salone Conferenze Modo Hotel  

Vercelli Città

(Stefano Di Tano per Vercelli Oggi) – Siamo entrati da poche ore nell’Anno Nuovo, ma quante cose sono successe in queste settimane portatrici di sgomento e tristezze capaci di infierire sull’Umanità e sui gravi problemi della Terra.

C’è ancora una guerra crudele che continua tra infiniti lutti, lacrime, minacce, e milioni di Persone che hanno chiuso la loro vita senza poter vedere l’alba della Pace, lasciandoci infiniti ricordi del loro passato.

Nelle città, le luci natalizie sulle strade si sono affievolite, ferite da troppi sentimenti di sconforto, e dai pensieri della gente che corre oltre la realtà sperando di incontrare al più presto, forse domani, un futuro più benevolo.

Agostino Gabotti Presidente del Panathlon Club Vercelli non ha potuto fare a meno nell’occasione della tradizionale Serata pre-natalizia di riflettere brevemente su ciò che sta a cuore di tutti gli sportivi convenuti alla cena degli auguri, dominando perfettamente l’emozione che lo distingue nei suoi interventi quando nel discorso entra in gioco la vita, la pace, la serenità dei suoi amici sportivi e dei suoi concittadini.

L’inizio della festosa riunione è stato dedicato come al solito all’insegna dei saluti a tutti i presenti e il tributo di un meritato applauso ai numerosi atleti cittadini che nell’arco dei dodici mesi hanno raggiunto tanti ottimi risultati.

Ma il “clou sportivo” della serata era già stato vissuto nell’anteprima ufficiale diretta da Alex Tacchini, coordinatore del Premio annuale del “Leone d’Argento” che quest’anno è stato assegnato per votazione dei giornalisti al miglior giocatore della Fc Pro Vercelli Gianmario Comi, attaccante;  nella classifica finale risultano al 2° e 3° posto il compagni di squadra Matteo Rizzo (Cl.2004) e Matteo Della Morte (Cl. 1999); il prezioso Trofeo è stato consegnato alla presenza di alcuni dei giornalisti che avevano votato per la classifica calciatori della Stagione 2021-2022.

Dopo tutte le formalità necessarie, Agostino  Gabotti ha dato inizio alla Cena particolarmente curata nelle portate e nel servizio, per poi passare alla sorpresa eccezionale che era stata messa in programma con l’allestimento di un preciso e sfolgorante scenario teatrale.

Ad animare in modo spettacolare l’evento natalizio, due artisti vercellesi già noti per i loro successi in varie città con il ricco repertorio di giochi presentati dal baffuto Gabriele Crepaldi, e di esibizioni con le magiche infinite “bolle di salpone” colorate, create dalla bellissima Francesca Manfredi, un vero incanto di magica poesia, ripetutamente applaudita dal pubblico.

Non contenti di questo momento festoso conclusivo, il divertente Crepaldi ha coinvolto in un appassionante esperimento circense addirittura il Presidente Gabotti che si è distinto per coraggio e sangue freddo in un “numero” che lo vedeva diretto testimone di un rotante passaggio di sciabole sapientemente giostrate dall’amico Gabriele.

Gli scroscianti applausi, gli infiniti flash dei fotografi e il brindisi finale, con gli auguri per il nuovo Anno 2023 hanno chiuso deliziosamente la bella serata.

 

Redazione di Vercelli