VercelliOggi
il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli

PALLACANESTRO FEMMINILE VERCELLI - Fase “Coppa Piemonte” – L’under 19 cade in casa

Le vercellesi cadono contro l’Arona Basket

Vercelli Città

Settore Giovanile – Campionato Under 19 –

Girone A – Fase “Coppa Piemonte” -– 5^ giornata di andata

Lunedì 4.4.2022 Vercelli – Palestra Sc. Media Pertini-Lanino

Pallacanestro Femminile VercelliArona Basket 32-88

(Parziali: 9-17; 16-40; 29-66) 

Tabellino: Lo Ndeye; Ifa Uwaidae; Zanetti 14; Chillini; Valentino 2; Liberali 2; Debernardi 6; Franzo; Prinetti 8.  All.: Adriana Coralluzzo

Solito copione per la formazione under 19 della PFV, sconfitta ancora una volta in casa da Arona Basket per 32-88, al termine di una partita che si è sviluppata secondo le ormai solite modalità: molta fatica a realizzare punti e porte aperte in difesa per le conclusioni avversarie.

Ci sono come sempre, peraltro, delle attenuanti, come le assenze di Momo, Francese e Bouznad per motivi vari, ma tra le più giovani chiamate a sostituire le compagne è emersa Prinetti del 2007 (8 punti), ed un buon apporto hanno dato anche Zanetti (2005: 14 p.ti) e Debernardi (2004: 6 p.ti).

Purtroppo le defezioni sono state fatti dell’ultima ora e non è stato possibile trovare in tempo utile giocatrici per sostituire le assenti.

Comunque coach Coralluzzo, a fine partita, è apparsa piuttosto rinfrancata rispetto alle ultime uscite, dichiarandosi soddisfatta della prestazione della squadra, per la quale ha ricevuto anche i complimenti dell’allenatore avversario che ne ha rilevato i miglioramenti, soprattutto considerate le assenze di giocatrici importanti. Ha visto – ha dichiarato Coralluzzo – la ricerca di mettere in pratica quanto a lungo provato in allenamento in fase offensiva, raggiungendo a volte l’obiettivo, e questo è positivo nell’ottica degli auspicati progressi del gruppo.

Naturalmente, nel contesto di questa formazione, occorre apprezzare i piccoli passi avanti che ogni tanto vengono fatti.

La gara non ha avuto storia, come sempre: Arona, più forte e molto più attrezzata fisicamente, si portava subito avanti (9-17 nella prima frazione) per chiudere praticamente i giochi già a metà gara (16-40).

La ripresa era poco più di un allenamento, con la PFV che reggeva ancora un quarto (29-66 al 30’) per cedere definitivamente nell’ultimo periodo, in cui realizzava solo tre punti per il 32-88 finale.

Redazione di Vercelli