VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

PALLACANESTRO FEMMINILE VERCELLI - L’Under 17 vince in casa l’ultima partita del Girone Coppa Primavera  

Le vercellesi hanno battuto il Lapolismile Torino

Vercelli Città

Settore Giovanile

Campionato Under 17 – Girone “Coppa Primavera”

Ultima giornata di ritorno

Giovedì 19.5.2022 – ad Alice Castello – Palestra Comunale.

Pallacanestro Femminile VercelliLapolismile Torino 53-48

(Parziali: 12 – 8; 23-23;42-42)

Tabellino: Cafasso 2; Carrozza 2; Dutto ; Fiore; Giorgi 3; Nicolotti; Pintonello E.; Momo 27; Baro 6; Rizzato 10; Matteja 3. – All.re Fabrizio Castelli.

Si è concluso anche il girone di “Coppa Primavera” del campionato Under 17, ed all’ultima giornata la PFV ha battuto in casa il Lapolismile di Torino per 53-48 confermando il diritto di accedere alla finale della Coppa contro Gators Savigliano, giunto al primo posto.

La data della finale sarà comunicata a breve dalla FIP.

Bella soddisfazione, quindi, per Fabrizio Castelli e le sue ragazze, oltreché per tutto l’ambiente PFV che, in un anno non esaltante per il proprio settore giovanile quanto a risultati sul campo, centra comunque un obiettivo non trascurabile.

Come si può rilevare dai parziali dei tempi, la gara è stata a lungo in (quasi) perfetto equilibrio, e solo nell’ultimo periodo le ragazze della PFV hanno saputo imprimere la svolta decisiva, acquisendo un piccolo vantaggio gestito e mantenuto meritoriamente sino al termine del match.

Infatti le padrone di casa riuscivano a portarsi avanti già nel primo quarto (12-8) ma le torinesi ricucivano nel secondo, portandosi in parità (23-23) all’intervallo lungo.

Perfetto equilibrio anche nel terzo periodo (19-19) per il 42-42 del 30’.

Nell’ultimo quarto, con una buona gestione della gara, Castelli e le sue ragazze riuscivano a piazzare un break di +5 (11-6), soprattutto grazie ad un’ottima difesa che teneva a sei punti realizzati le avversarie, break che significava vittoria.

Ora le under 17 della PFV sono attese alla finale della “Coppa Primavera”, risultato già di per sé lusinghiero, ma che sarebbe ancora più prestigioso in caso di vittoria contro una formazione arrivata “davanti” (con due “deroghe” per giocatrici della classe 2004, che la PFV non ha, schierando essa tutte atlete del 2006/2007), sia pur in un torneo cosiddetto di “consolazione”.

 

Redazione di Vercelli