VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

PALLACANESTRO FEMMINILE VERCELLI – L’Under 15 vince in trasferta    

Con un po’ di concretezza in più sotto canestro le vercellesi hanno saputo mettere subito in chiaro che era loro intenzione portare a casa la vittoria

Vercelli Città

Settore Giovanile – Campionato Under 15

2^ fase di completamento  – Girone Unico

8^ giornata – girone a sola andata

Domenica 8 maggio 2022 – a Torino – Palestra via Massari 14  –ore 18,30

Polisportiva RebaPallacanestro Femminile Vercelli  49-81

(parziali: 11-17; 21-39; 34-57)

Tabellino PFV:  Dikrane 8; Giuliani 16;  Dipace 17; Prinetti 24; Cavalli, Torazzo 6, Bari H.4; Giorgi 6. All.re: Gianfranco Anastasio.

Seconda vittoria consecutiva in trasferta per le Under 15 della PFV, che sono andate a sconfiggere a domicilio la Polisportiva REBA a Torino, per 49-81, imponendosi, come dice il punteggio, con una certa autorità.

Le ragazze di Anastasio hanno dovuto ancora una volta presentarsi in otto a referto, per le defezioni dell’ultima ora di Nicosia, Haxhiasi (infortunate) e Baro, tutti elementi importanti per la squadra.

Ma le otto che sono scese in campo hanno saputo compensare bene le assenze delle compagne, fornendo una prestazione importante per impegno e, soprattutto, attenzione e lucidità, elementi questi che non sempre sono emersi dalle gare disputate da questa formazione. In questa stagione.

Con un po’ di concretezza in più sotto canestro, finalmente, le giovani della PFV hanno saputo mettere subito in chiaro che era loro intenzione portare a casa la vittoria, passando subito a condurre nel primo quarto (11-17) e gestendo con autorità il gioco.

Nel secondo periodo un perentorio parziale di +12, frutto della buona vena di quasi tutte le giocatrici,  portava lo score di metà gara sul 21-39, ipotecando seriamente, così, la vittoria finale.

Nella ripresa erano ancora le ospiti a pigiare sull’acceleratore, trascinate dal trio di marcatrici di giornata Prinetti (24), Dipace (17), e Giuliani (16), peraltro assai ben supportate da tutte le compagne che davano il loro fattivo contributo nel mettere punti in carniere e nel difendere bene.

A fine gara la vittoria è stata dedicata dalle ragazze a Roberto Cavallaro, ancora costretto a stare casa a soffrire da lontano, ed alle compagne infortunate, oggi assenti, che non hanno potuto partecipare alla festa.

 

Redazione di Vercelli