VercelliOggi
il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli

PALLACANESTRO FEMMINILE VERCELLI - Sconfitta interna per l’Under 13        

Esordio amaro per le vercellesi battute dal Basket Femminile Biellese

Vercelli Città

Campionato Under 13  –

Girone di qualificazione – Girone A – 1^ giornata andata

Domenica 6.3.2022– a Vercelli – Palapiacco

Pallacanestro Femminile VercelliBasket Femminile Biellese 48 -61

( parziali: 16-16; 34-30; 36-46)

Tabellino PFV: Bari; Fall A .4 ; Ferla 2; Alilou; Panelli 18; Stacchini 2; Trotti; ; Zannini 4; Balzaretti ; Khoule ; Lahmidi  7, Mura 9, Valentini 2; . All.: Gianfranco Anastasio.

Esordio amaro in campionato per le Under 13 della PFV, che sono state sconfitte in casa dal Basket Femminile Biellese per 48-61.

La gara è stata molto equilibrata, posto che il divario finale è maturato solo nelle ultime tre azioni, subite in contropiede dalle vercellesi.

Per il resto, la partita è stata combattuta, a lungo condotta anche dalla PFV (16-16 al 10’; 34-30 a metà), per risolversi poi nel terzo periodo, quando le biellesi piazzavano un parziale di 20 a 6 che risulterà decisivo (36-46 al 30’). Nell’ultimo quarto la PFV, molto tenace, rimontava ancora fino a meno 5, ma poi esauriva le energie e non riusciva più a difendere sul contropiede avversario, cosicché il divario aumentava sino al -13 conclusivo.

Le giovani di Gianfranco Anastasio, al di là della miriade di errori al tiro commessi (che hanno fatto però anche le biellesi) hanno buttato via moltissimi palloni banali, che le avversarie hanno spesso trasformato in facili contropiede vincenti, in questo facendo meglio delle padrone di casa, che invece in più occasioni  hanno inciampato sulla palla o l’hanno gestita male.

Inoltre è apparso evidente, in corso di gara, il calo fisico delle giovani della PFV, certamente dovuto ai forzati allenamenti ridotti degli ultimi tempi, a causa della scriteriata decisione degli organi scolastici vercellesi di revocare la concessione delle palestre di alcune scuole alle società sportive, con il pretesto delle misure anti Covid, cosa che in altre città non è avvenuta.

Chiaro è che con pochi allenamenti nelle gambe in campo alla fine si cede, soprattutto contro chi ne ha di più !

Redazione di Vercelli