VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

PALLACANESTRO FEMMINILE VERCELLI – Sconfitta esterna per l’Under 13  

Le vercellesi sfiorano nella penultima giornata di campionato la loro prima vittoria nel torneo

Settore Giovanile – Campionato Under 13  –

Girone A – 6^ giornata di ritorno

Domenica 5.6.2022  Aosta – Palazzotto Mozzi -Via Ernest Page – ore 11,00

Montemilus Aosta  – Pallacanestro Femminile Vercelli 60-46

( parziali: 13-7; 26-20; 40-35)

Tabellino PFV: Fall A.10; Zannini 13; Lahmidi 2; Ferla; Lafssahi; Panelli 12; Trotti 3; Cabo Bolado; Mura 6; Bari, Khoule. All.: Gianfranco Anastasio

Alla penultima giornata di campionato le Under 13 PFV sfiorano la loro prima vittoria nel torneo, soccombendo per 60-46 ad Aosta contro Montemilius, ma combattendo con impegno e determinazione per tutto l’incontro, come sottolineato dal coach in un messaggio alle ragazze post partita, in cui si è complimentato per l’impegno e lo spirito di squadra messi in mostra, esortandole a continuare sulla strada intrapresa per migliorare.

La partita: dopo l’ormai endemico inizio ad handicap (13-7) le giovani di Anastasio mostravano segni di ripresa e disputavano il 2° quarto alla pari con le avversarie (13-13) per chiudere a metà gara sotto di sei punti soltanto (26-20), ancora ampiamente “in partita” come suol dirsi.

Nella terza frazione di gara riuscivano anche a rimontare un punticino, per il 40-35 del 30’, con buone speranze di giocarsi la possibilità di rimontare nei 10’ conclusivi.

Lo sprint finale, però, arrideva alle padrone di casa, che “ne avevano di più” e si dimostravano più lucide e precise sotto canestro e nell’impostazione del gioco. 20 a 11 il parziale di quarto e partita risolta.

Al di là del risultato del match, peraltro, va registrato un sensibile miglioramento del rendimento in partita delle ragazze vercellesi, che si sono battute lungo tutto l’arco della gara, al meglio delle loro attuali capacità, senza cedere di schianto come spesso purtroppo accaduto in questo campionato.

E questo, seppur giunga a fine stagione, forse un pochino tardivamente, è senz’altro un buon segnale per il futuro della squadra, come ha sottolineato coach Anastasio.

 

Redazione d Vercelli