VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

PALLACANESTRO FEMMINILE VERCELLI - CAMPIONATO SERIE C -  Vittoria in trasferta contro il Cerrus Basket    

Le vercellesi si sono battute come sempre con grande impegno e abnegazione

Vercelli Città

Girone di qualificazione

5^ giornata di andata

Sozzago (NO) – Palestra CPM – ore 18,00

Cerrus Basket – Pallacanestro Femminile Vercelli 41-60

(Parziali: 11-19; 17-39; 29-53)

Tabellino: Bassani; Acciarino 12; Deangelis; Bracco 6; Leone Sara 12; Bertelegni 7; Liberali 4; Bouchefra 9; Momo C. 2; Gentilini 2; Sarrocco 6; Leone Giulia. All.: Gabriele Bendazzi; ass. all.: Andrea Congionti.

Sia pur con qualche apprensione nel finale, dovuta soprattutto alla fatica profusa in gara, la PFV vince anche a Sozzago dove prevale contro Cerrus Basket per 41-60, con un punteggio che, peraltro, non riflette fedelmente la differenza tecnica effettivamente emersa in campo, nel senso che avrebbe dovuto essere più ampio.

Le vercellesi non hanno disputato, infatti, la loro miglior partita stagionale, ma si sono battute come sempre con grande impegno e abnegazione, e coach Bendazzi ha saputo trarre il meglio da tutte le giocatrici a disposizione, che ancora una volta hanno risposto positivamente, nell’ennesima situazione d’emergenza a causa delle assenze delle “lungodegenti” Ansu e Scarrone, cui si è aggiunta all’ultimo anche Erika Pollastro, elemento cardine della squadra.

Ebbene, accanto alla solita Acciarino (12 p.ti. 66.66% al tiro da due e tante cose positive) sono emerse Sara Leone, sempre più incisiva (12 p.ti 7 rimbalzi e +10 di valutazione), la lottatrice di sempre Bouchefra (9 p.ti), una positiva Bertelegni (7), tutte ben coadiuvate da Bracco (6), Sarrocco (6) Liberali (4), dalla giovane Momo (2) e dalla veterana Gentilini (2): Un po’ in ombra Deangelis e Giulia Leone, peraltro non in ottime condizioni fisiche, ma che hanno voluto essere comunque presenti.

La gara ha preso subito la giusta direzione per la PFV, che al 10’ già conduceva 11-19 e gestiva agevolmente il gioco, nonostante le avversarie non fossero per nulla passive.

Nel secondo periodo vi era l’allungo decisivo, frutto di ottime giocate collettive delle vercellesi, che a metà gara fissava il punteggio sul 17-39, tanto che si poteva considerare quasi archiviata la pratica.

Nel secondo tempo la PFV si limitava così ad amministrare il vantaggio acquisito (29-53 al 30’) e solo nel finale le novaresi cercavano di farsi sotto, aggiudicandosi il quarto periodo 12-7, ma non riuscendo ad andare oltre.

Vittoria meritata, quindi, per le ragazze di Bendazzi e Congionti che, sia pur non brillando eccessivamente, hanno mostrato di saper essere concrete e ben orientate verso il loro obiettivo finale.

La PFV ha tirato con il 42% da due, il 25% da tre ed il poco confortante 27% ai liberi. Ha commesso 14 falli contro i soli 7 subiti (arbitraggio un po’ casalingo, in effetti), catturando ben 38 rimbalzi in difesa ed 11 in attacco, con 18 palle recuperate contro le 10 perse. Infine ha fatto registrare 9 assists per un +60 di valutazione.

Ora il campionato di serie C resterà sospeso per le festività natalizie e le ragazze torneranno in campo, per la prima di ritorno, il 15.1.2023 alle ore 18.00 in casa al Palapiacco, per la prima giornata di ritorno, contro Basket Femminile Alessandria.

 

 

Redazione di Vercelli