VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli
Vercelli Città
Arbitro: Sig. Calzavara di Varese - Guardalinee: Centrone di Molfetta e D’Ascanio di Roma 2

PADOVA VS PRO VERCELLI 1 a zeroI leoni cedono di misura - Si chiude con una sconfitta il 2022 della Pro Vercelli - La rete padovana arriva all’inizio del secondo tempo e decide il match -    

Nella ripresa passano 4 minuti e il Padova trova il gol del vantaggio: cross di Liguori per Russini che solo davanti al portiere segna.

Padova 1

Pro Vercelli 0

Marcatore: 5’ st Russini

Padova (4-3-3): Donnarumma; Belli, Valentini, Gasbarro, Curcio; Germano, Dezi, Franchini (15’ st Jelenic); De Marchi (1’ st′ Russini), Ceravolo (32’ st Gagliano), Liguori (41’ st Piovanello). A disp.: Zanellati, Fortin, Ilie, Radrezza, Cretella, Calabrese, Zanchi, Ghirardello. All.: Torrente.

Pro Vercelli (4-3-1-2): Valentini; Iezzi, Cristini, Perrotta, Anastasio (37’ st Renault); Saco, Corradini, Iotti (32’ st Mustacchio); Vergara; Comi, Gatto (23’ st Arrighini). A disp.: Lancellotti, Rigon, Masi, Emmanuello, Gheza, Calvano, Clemente, Silvestro, Guindo, Della Morte. All.: Paci.

Arbitro: Sig. Calzavara di Varese.

Guardalinee: Centrone di Molfetta e D’Ascanio di Roma 2

Quarto uomo: Raineri di Como.

Ammoniti: Donnarumma (PAD), Corradini (PV), Germano (PAD), Iezzi (PV)

Recupero: 2’ pt – 5’ st

Si chiude con una sconfitta il 2022 della Pro Vercelli.

A Padova i leoni cedono di misura alla rete di Russini.

Passano 12 minuti e la Pro fallisce la possibilità di andare in vantaggio con Iotti che calcia una palla che esce di pochissimo.

Azione pericolosa del Padova al 29’ con Franchini che impegna il portiere Valentini che si fa trovare pronto e respinge il tiro.

Ci prova ancora la Pro: su corner di Iotti, Cristini colpisce la palla di testa ma Donnarumma para.

Le squadre vanno negli spogliatoi al termine della prima frazione di gioco sullo 0 a 0.

Nella ripresa passano 4 minuti e il Padova trova il gol del vantaggio: cross di Liguori per Russini che solo davanti al portiere segna.

Ancora pericolosi i padroni di casa, da fuori area Liguori manda il pallone sull’incrocio dei pali.

Non si ferma il Padova e tenta ancora il raddoppio all’83’ con Jelenic che manda il pallone fuori di pochissimo.

L’ultima occasione è per la Pro ma Donnarumma neutralizza il tiro di Saco.

Redazione di Vercelli

notizie correlate