VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

LEGNANO VS BORGOSESIA 0 a uno – Decide Donadio - Il numero 10 granata a metà ripresa rompe l’equilibrio e decide il match      

Legnano (3-5-2): Bagdonavicius; Zeroli, Mapelli, Arpino; Staffa, Konè, Donnarumma, Rocco, Pagani (27’ Calabrò); Banfi, Cani (30’ st Galli). . All.: Punzi. Borgosesia (3-4-1-2): V. Gilli; Frana, F. Gilli, Rekkab (44’ st Attolou); Monteleone (16’ st Pierantozzi), Mirarchi (1’ st Colombo), Lauciello (16’ st Iannacone), Vecchi; Donadio (33’ st Favale); Tobia, Fossati. All.: Lunardon. Arbitro: Leotta di Acireale.

Valsesia e Valsessera

Legnano 0

Borgosesia 1

Marcatori: 19’ st Donadio

Legnano (3-5-2): Bagdonavicius; Zeroli, Mapelli, Arpino; Staffa, Konè, Donnarumma, Rocco, Pagani (27’ Calabrò); Banfi, Cani (30’ st Galli).

A disp.: Cirenei, Losio, Silvestre, Catania, Vernocchi, Coratella, Felici.

All.: Punzi.

Borgosesia (3-4-1-2): V. Gilli; Frana, F. Gilli, Rekkab (44’ st Attolou); Monteleone (16’ st Pierantozzi), Mirarchi (1’ st Colombo), Lauciello (16’ st Iannacone), Vecchi; Donadio (33’ st Favale); Tobia, Fossati.

A disp.: Gavioli, Pecci,, D’Ambrosio.

All.: Lunardon.

Arbitro: Leotta di Acireale.

Guardalinee: Scafuri e Nasi di Reggio Emilia.

Note: cielo coperto. Terreno in condizioni non ottimali. Spettatori: 200 circa. Espulso: 50’ st Attolou. Ammoniti: F. Gilli, Arpino, Staffa. Angoli: 8-6. Recupero: 6’ pt – 5’ st.

In un calendario ricco di impegni; torna in campo la Serie D nel turno infrasettimanale valevole come 23esima giornata.

Il Borgosesia reduce dal pareggio casalingo contro il Chieri affronta in trasferta il Legnano.

I valsesiani hanno sin qui raccolto 24 punti (6 vittorie, 6 pareggi e 10 sconfitte) e si presentano alla sfida senza gli infortunati Areco e Giacona, oltre allo squalificato Giraudo.

I lilla sono a quota 30 punti (8 vittorie, 6 pareggi e 8 sconfitte) e hanno raccolto 1 punto negli ultimi due incontri.

Prima offensiva portata da Arpino (7’) che dal limite calcia alle stelle.

I padroni di casa sono più manovrieri; il Borgosesia controlla però senza grossi problemi.

Detto questo sono da segnalare i tentativi di Rocco e Donnarumma che non impensieriscono V. Gilli.

Superata la mezzora, Donnarumma mette a centro una punizione sulla quale si avventa Arpino che mette a lato.

Il Borgo ci prova con Tobia che scaglia un siluro alla destra di Bagdonavicius.

Minuto 40; F. Gilli incorna di poco alto.

A un passo dal riposo, Zeroli ferma l’azione personale di Donadio abile a entrare in area superando due avversari.

Rientrati in campo, un cross sballato diventa pericoloso e V. Gilli devia in angolo.

Sugli sviluppi del corner, Arpino manda a fil di palo.

Rocco al 17’ chiama V. Gilli a un semplice intervento.

Stesso esito per il tentativo di Konè.

Il Borgo passa in vantaggio al 19’ con una conclusione di Donadio che dalla distanza beffa Bagdonavicius.

Al 33’ Donadio lascia partire un cross che taglia l’area senza trovare deviazioni.

Sette minuti dopo, Galli di testa manda fuori.

Nel recupero viene espulso severamente Attolou.

Dopo c’è tempo solo per la festa granata.

Redazione di Vercelli