VercelliOggi
il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli

DOPO IL CAPITANO COMI, ANCHE GIUSEPPE ANTONIO PANICO CONQUISTA I 3 PUNTI, E LA PRO... VOLA NELL'ALTA CLASSIFICA: 51 – Il commento di Stefano Di Tano        

All'insegna della continuità di risultati positivi (otto partite) la squadra di Nardecchia si impone di misura sul Legnago:  1- 0

Vercelli Città

(Stefano Di Tano) – Sessanta minuti di studio e di attesa, poi il colpo decisivo per targare la trasferta lombarda di ieri con una doverosa vittoria ottenuta grazie al laborioso e onnipresente Giuseppe Antonio Panico (Classe 1997), autore di un tiro magistrale che ha spezzato la ragnatela protettiva a difesa del Legnago Salus. 

Nell’arco dell’incontro non sono mancate varie azioni molto incisive della Pro Vercelli proiettata verso Corvi, l’estremo difensore biancoceleste, ma quasi per magìa o per un sottile tocco di sfortuna, ogni volta il pallone deviava verso il palo o la traversa,  negando la soddisfazione del goal ai nostri attaccanti.  

Dunque Pro Vercelli viva, attenta a non scoprirsi troppo inseguendo il risultato che ai più appariva scontato, facendo i conti con la differenza delle posizioni in classifica. 

I ragazzi di Mr. Serena infatti sono tristemente relegati molto in basso nei valori numerici del Girone A.

Come abbiamo detto, con soddisfazione, è stato il nostro attaccante Panico a far gioire oggi il cuori degli avventurosi tifosi vercellesi e dei dirigenti al seguito della squadra, tutti evidentemente soddisfatti del cammino delle Bianche Casacche, anche questa volta purtroppo in divisa scura per necessità televisive. 

Mentre rinnoviamo il doveroso applauso per la presenza in campo del valido Matteo Rizzo, sempre puntuale nei suoi interventi (tra i quali una pericolosa “scalata” sulle spalle di un avversario in piena area di rigore), non dimentichiamo la pressione esercitata in attacco dagli altri componenti del centrocampo, tra cui Louati, Vitale, Comi ed i subentrati DellaMorte, Bruzzaniti, Belardinelli.

Chiudiamo il nostro breve servizio con l’anticipazione del Calendario delle gare che ci attendono, e non sono “caramelle” da gustare con tranquillità: Domenica 27 Marzo Pergolettese, 3 Aprile Padova (due in casa), Triestina 10 Aprile (in trasferta); dopo di chè…. gran finale col Fiorenzuola 15 Aprile, e il Mantova 24 Aprile.

LA FORMAZIONE DI DOMENICA 20 MARZO – Pro Vercelli: Rizzo, Minelli, Cristini, Auriletto, Clemente, Louati, Vitale, Crialese, Rolando, Comi, Panico.

Redazione di Vercelli