VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

HOCKEY COPPA ITALIA DI SERIE B – Amatori Vercelli vittorioso contro il Wasken Lodi      

Un incontro emozionante giocato a viso aperto da entrambe le compagini

Vercelli Città

Inizia nel migliore dei modi il cammino dell’Amatori Vercelli nella fase finale della Coppa Italia di serie B di hockey pista.

Ieri, sabato 19 novembre, i gialloverdi di patron Salvatore Tarsia hanno vinto (2-1), al Pala Pregnolato, la gara di andata dei quarti di finale contro il Wasken Lodi.

Un match vibrante, emozionante, dalle mille emozioni, giocato a viso aperto da entrambe le compagini.

Amatori che ha confermato le grandi doti offensive ma ha peccato in troppe occasioni in difesa. Wasken Lodi che ha dimostrato grande carattere e determinazione, nonostante la giovane età della rosa. Match che si sblocca al 3’50” grazie a un tocco sotto porta di capitan Giuseppe Tarsia, servito alla perfezione da Ortiz.

Al 5’47” Wasken Lodi che pareggia i conti con Fiezza.

Primo tempo che si chiude, dunque, in parità.

Nella ripresa arrivano le emozioni forti.

Al 28’51 gialloverdi nuovamente in vantaggio con Ortiz.

Tris dell’Amatori, ancora con Ortiz, su tiro diretto, al 32’56”.

Match chiuso? Nemmeno per sogno perché gli ospiti hanno il merito di crederci, approfittando anche di alcuni errori difensivi vercellesi, e nel giro 34 secondi prima accorciano le distanze (35’20” Fiazza) e poi pareggiano (35’54” Scapin).

Partita che torna abbastanza clamorosamente in bilico, con le due squadre che cercano in tutti i modi la rete vittoria, allungandosi e concedendo molto in fase difensiva.

Al 36’00” Ortiz sbaglia un rigore, imitato al 38’57” da Monticelli, che si fa ipnotizzare da Errico.

Al 40’37” arriva la rete del 4- 3, quella che segnerà poi lo score finale. Autore sempre il solito attaccante argentino dell’Amatori, Ortiz.

Nel finale tante decisione arbitrali dubbiose e doppia occasione, una per parte.

Al 46’57” Ortiz fallisce un tiro diretto, mentre al 48’39” Errico lo neutralizza a Di Vita, mettendo in ghiaccio la vittoria.

Nei secondi finali è l’Amatori ad avere le occasioni migliori per andare in rete, mentre il Wasken Lodi alza bandiera bianca.

Una vittoria fondamentale per i gialloverdi che domenica prossima, 27 novembre, saranno impegnati al Pala Castellotti di Lodi nella gara di ritorno.

Avranno a disposizione, per staccare il passa per la semifinale, due risultati su tre.

Potrebbe infatti anche bastare un pareggio, vista la differenza reti di +1, per continuare il cammino.

Non sarà, come ha confermato coach Ortogni, una passeggiata quella che attende Tarsia e compagni.

Da sottolineare la bella cornice di pubblico, tornato finalmente al palazzetto del rione Isola a incitare i giocatori vercellesi.

Un bel segnale, che conferma la bontà della strada intrapresa dalla dirigenza gialloverde.

Entusiasmo che si vuole correttamente cavalcare, tanto che la società ha deciso di organizzare un pullman di tifosi per la trasferta di Lodi. Sulle pagine social dell’Amatori verrà reso noto nei prossimi giorni come poter partecipare e i costi.

A Lodi, domenica prossima, fischio di inizio alle 18.

Amatori Vercelli – Amatori Wasken Lodi: 4-3 (1-1; 3-2)

Amatori Vercelli: Errico (P), Tarsia, Ortiz, Gamaleri, Cremaschi, Bernabè, Lucido, Vercellotti, Maffè, Chiavaro (P). Allenatore: Ortogni

Amatori Wasken Lodi: Reggio (P), Grassi, Fiazza, Monticelli, Scapin, Basso Ricci, Oris, Borsa, Di Vita, Ruja (P). Allenatore: Sanpellegrini

Arbitro: Vischio Marcatori: 3’50” Tarsia (A); 5’47” Fiazza (L); 28’51” Ortiz (A); 32’56” Ortiz (TD – A); 25’20” Fiazza (L); 35’54” Scapin (L); 40’37” Ortiz

Falli di squadra: Amatori Vercelli – 10; Wasken Lodi – 11

Tiri diretti: Amatori Vercelli 2 (1) – Wasken Lodi 2 (0)

Rigori: Amatori Vercelli 1 (0) – Wasken Lodi 0

 

Redazione di Vercelli