VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

HOCKEY - Amatori Vercelli in finale di Coppa Italia    

I gialloverdi hanno pareggiato contro l’Hockey Pico Mirandola

Vercelli Città

La squadra diretta da Andrea Ortogni ieri pomeriggio, sabato 17 dicembre, pareggiando (4-4) con l’Hockey Pico Mirandola, ha strappato il pass per la finalissima del torneo di serie B.

Non è stato però semplice come previsto superare gli emiliani.

I gialloverdi, forti di 3 reti di vantaggio, avevano a disposizione almeno due matchpoint: la vittoria e il pareggio.

Ma potevano anche permettersi il lusso di perdere, a patto di mantenere almeno 2 reti di vantaggio nel computo finale.

Saranno state proprio queste possibilità ma il match di Tarsia e compagni è stato sofferto, molto sofferto.

Pronti, via e gli ospiti hanno rimesso in bilico la qualificazione, con un uno[1]due da ko.

L’Amatori ci ha messo molto per tornare nei ranghi.

I ragazzi di patron Salvatore Tarsia sono parsi più nervosi del solito e il gioco si è basato troppo sulle individualità per lungo tempo.

Al termine del primo tempo, nel giro di 5 secondi, altre emozioni: prima Ortiz riporta i vercellesi in partita ma subito dopo Mirto rimanda avanti il Pico.

Nella ripresa l’Amatori reagisce e gioca meglio rispetto ai primi 25’.

I gialloverdi prima pareggiano i conti e poi passano in vantaggio, mettendo a segno quel goal che ha messo in cassaforte il passaggio alla finalissima.

A nulla è valso il pareggio finale per gli emiliani, dimostratosi ottima squadra, giovane e di sicuro avvenire.

Ortogni è partito con Errico (portiere), Tarsia, Maffè, Bernabè e Cremaschi.

Dopo 1’25” ospiti già in vantaggio con Mirto.

Al 4’37” raddoppio emiliano, questa volta messo a segno da Moschetti.

Amatori che dimezza lo svantaggio al 25’55” con Ortiz ma Mirto, sulla sirena, porta il Pico negli spogliatoi sul +2 (3-1).

Nella ripresa arrivano le due reti vercellesi che portano in finale: al 32’24” con Maffè e al 34’18” con Ortiz.

Le ulteriori due segnature, una per parte, di Ortiz e Mirto servono solo per lo score finale.

Amatori che, dunque, conquista la finale di Coppa Italia.

Lo fa con merito, anche in considerazione della marcia fatta: 10 partite, 8 vittorie, 2 pareggi, 74 reti realizzate, 28 subite.

A questo occorre aggiungere che la classifica marcatori vede in testa due giocatori gialloverdi, Ortiz, con 36 reti, e Maffè, con 19.

In finale, il 25 marzo, i gialloverdi affronteranno la vincente dell’altra semifinale tra Roller Bassano e Pumas Viareggio, in programma domani, domenica 18 dicembre in Veneto.

Hockey Amatori Vercelli – Hockey Pico Mirandola: 4-4 (1-3; 3-1)

Hockey Amatori Vercelli: Errico (P), Tarsia, Ortiz, Cremaschi, Maffè, Gamaleri, Bernabè, Tarchetti, Vercellotti, Chiavaro (P). Allenatore: Ortogni

Hockey Pico Mirandola: Luppi (p), Malagoli P., Moschetti, Mirto, Malagoli M., De Stefano, Paltrinieri, Balbi, Potenza (P). Allenatore: Ialacci

Arbitro: Pigato

Marcatori: 1’25” Mirto (P); 4’37” Moschetti (P); 25’55” Ortiz (A); 25’00 Mirto (P); 32’24” Maffè (A); 34’18” Ortiz (A); Ortiz (A); Mirto (P)

Falli di squadra: Amatori Vercelli – 7; Hockey Pico – 4

Espulsioni temporanee: De Stefano (P).

 

Redazione di Vercelli