VercelliOggi
il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli

CITTÀ DI VARESE VS BORGOSESIA 1 a due – Impresa valsesiana in terra lombarda    

Gaddini e Latini segnano, Gilli para. E’ festa granata

Valsesia e Valsessera

Città di Varese 1

Borgosesia 2

Marcatori: 3’ pt Gaddini, 19’ st Latini, 28’ st Di Sabato

Città di Varese (3-4-2-1): Trombini; Mapelli, Monticone (26’ st Cantatore), Parpinel; Foschiani (32’ st Mendolia), Disabato, Gazo (1’ st D’Orazio), Tosi (1’ st Marcaletti); Minaj, Di Renzo; Cappai (1’ st Pastore). A disp.: Priori, Battistella,  Baggio, Venditti. All.: Rossi

Borgosesia (3-4-3): Gilli; Frana, Martimbianco, Picozzi; Monteleone, Farinelli (34’ st Zazzi), Areco, Carrara (42’ st Iannacone); D’Ambrosio (12’ st Latini), Rancati (24’ st Barbetta), Gaddini (48’ st Colombo ng). A disp.: Gavioli, Gifford, Silvestroni, Bernardo, Latini. All.: Lunardon

Arbitro: Esposito di Napoli

Guardalinee: Di Dio di Caltanisetta  e Fenzi di Treviso

Note: cielo sereno, terreno in discrete condizioni. Spettatori: 250 circa. Ammoniti: Foschiani, Areco. Angoli 11-2. Recupero: 1’ pt – 5’

Nel turno infrasettimanale il Città di Varese terzo in classifica e che vanta il terzo miglior attacco e la terza miglior difesa, affronta il Borgosesia che reduce da due pareggi mette nel mirino la zona play off.

Pronti via il Borgosesia passa in vantaggio con una grande azione.

Frana serve nello spazio Monteleone che accentra e Gaddini al volo insacca il vantaggio valsesiano.

Dopo è ancora il Borgosesia a farsi vedere in avanti con un colpo di testa di Martimbianco che non inquadra lo specchio della porta.

Sull’altro fronte al 22’ Mapelli da buona posizione calcia alle stelle.

Borgosesia ancora pericoloso 4 minuti dopo con la conclusione di Gaddini che costringe Trombini alla respinta.

Il lombardi ci provano con Minaj e Di Renzo ma la mira non è quella giusta.

Superata la mezzora Gilli sale in cattedra con due super parate dicendo di no in rapida successione a Di Renzo (34’) e Cappai (38’) che sotto misura cercano la via del gol.

Prima del riposo Rancati impegna il portiere avversario.

Si rientra in campo con i padroni alla ricera del pareggio.

E’ il 4’ quando Disabato da due passi calcia a colpo sicuro ma Gilli gli strozza l’urlo di gioia in gola.

I varesotti provano a spingere ma il Borgosesia difende con ordine e raddoppia al 19’ con il neo entrato Latini che scaglia un diagonale che beffa Trombini.

A riaprire i giochi ci pensa Disabato che ruba palla a Gilli e deposita in rete dimezzando il divario.

Al 35’ il Città di Varese beneficia di un calcio di rigore per un contatto dubbio di Areco su un avversario.

Sul dischetto ci va Disabato ma Gilli è insuperabile e gli respinge il tiro.

I locali provano a cercare il pareggio ma i granata si dimostrano compatti e possono festeggiare l’impresa.

Redazione di Vercelli