VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli
Trasferta amara per i granata che cadono contro il Bra

BRA VS BORGOSESIA 2-1 – Le aquile ci provano fino alla fine ma festeggiano i giallorossi        

Padroni di casa sul doppio vantaggio con autogol di Pierantozzi e gol di Menabò, i granata accorciano con Tobia ma non raggiungono il pari

CuneoOggi, Valsesia e Valsessera

Bra 2

Borgosesia 1

Marcatori: 44’ autogol Pierantozzi, 4’ st Menabò, 20’ st Tobia

Bra (4-3-3): Ujkaj; Bongiovanni, Quitadamo, Marchetti, Pautassi; Capellupo, Daqoune, Gerbino; Derrick (23’ st Dall’Olio), Menabò, Marchisone (44′ st Mawete).

A disp.: Favaro, Mirisola, Tos, Pavesi, Odasso, Job.

All.: Floris

Borgosesia (3-4-3): V. Gilli; Pierantozzi, F. Gilli, Rekkab (1’ st Giraudo); Monteleone (47′ st Frana), Areco (12’ st Colombo), Mirarchi, Vecchi; Favale (1’ st Attolou), Fossati (15’ st Tobia), Donadio.

A disp.: Gavioli, Iannacone, Pecci, Lauciello.

All.: Lunardon.

Arbitro: Garofalo di Torre del Greco.

Guardalinee: Lentini di Milano e Perrella di Crema.

Note: cielo coperto. Terreno in condizioni non ottimali. Spettatori: 200 circa. Espulso: 47′ st Giraudo per fallo di reazione. Ammoniti: F. Gilli, Areco. Angoli: 4-1. Recupero: 0’ pt – 4’ st.

Lasciarsi alle spalle la sconfitta valdostana è la missione del Borgosesia.

Granata che comunque stanno complessivamente attraversando un buon momento visto che il ko è arrivato dopo 3 vittorie di fila.

Dal canto suo il Bra vuole fare poker di vittorie interne consecutive.

La gara inizia con il tiro di Marchisone che non crea problema a Gilli.

E’ l’11’ quando uno schema su punizione porta alla conclusione Areco; palla alta.

Il Bra cerca di sfondare sulle fasce ma il Borgosesia chiude tutti gli spazi e regge l’offensiva dei padroni di casa.

Al 37’ Daqoune al volo non inquadra lo specchio della porta.

Prima del riposo gol annullato a Quitadamo per una sua posizione di fuorigioco.

Anche questa volta la doccia fredda per il Borgo arriva a ridosso dell’intervallo.

Al 44’ angolo per il Bra; la sfera arriva a Bongiovanni che la addomestica e scaglia in rete; Pierantozzi cerca il rinvio ma svirgola nella propria porta.

La ripresa si apre con il raddoppio dei padroni di casa.

Menabò raccoglie un retropassaggio di Attolou, e manda in rete, la difesa granata prova a respingere sulla linea ma l’arbitro concede la rete.

I granata rientrano in gara al 20’, preciso cross di Vecchi e imperioso stacco di Tobia che dimezza le distanze.

Un minuto dopo, Donadio cerca il colpo sotto; Ujkaj si salva in angolo.

I granata provano il forcing fino alla fine ma il risultato non cambia più.

 

Redazione di Vercelli